giovedì 24 marzo 2011

Recensione: Bourjois ombretti #4 Noir Precieux e #7 Noir Emeraude


Il marchio francese Bourjois è famoso per i suoi prodotti allegri, contenuti in scatoline invitanti e colorate. Il contenuto sarà gradevole quanto il contenitore?

Prezzo: circa £6.50, ma si trova a meno Quantità: 1,5 grammi
Rivenditori: Web PAO: 18 mesi
Provenienza: Made in France Colori disponibili: -

Dalla confezione: Use a slightly wet brush to reveal the full intensity of the powder’s pigments and shimmers for a vibrant result. (Usate un pennello leggermente inumidito per rivelare la piena intensità dei pigmenti e dei brillantini della polvere per un risultato vibrante).
Bourjois ha da pochissimo rinnovato questa linea di ombretti, ma su Internet (soprattutto eBay e siti inglesi) si trova ancora questa versione a prezzi scontati, spero che a qualcuno possa interessare una recensione.

La confezione di questi ombretti è, a mio parere, deliziosa: delle scatoline di plastica rotonde di colore coordinato a quello del prodotto. All’interno troviamo uno specchietto, un foglietto che suggerisce di utilizzare gli ombretti bagnati e un (inutile) applicatore poggiato sul suddetto pezzo di carta, praticamente “ballando” sulla cialda. Entrambi, in barba al nome, non sono affatto neri: il #4 Noir Precieux è un viola scuro brillante, mentre il #7 Noir Emeraude è un verde smeraldo scuro. Sono poco polverosi rispetto ad altri ombretti cotti (ad esempio qualche ColourSphere Kiko) e non contengono grossi glitter ma tante “particelle” brillanti.

Da sinistra: Noir Precieux, Noir Emeraude
Noir Precieux

Noir Emeraude

Entrambi applicati asciutti e senza una base sono inutili: rimane un alone di colore indefinito sulla palpebra, soprattutto con Noir Emeraude. Con una base ombretto la situazione migliora decisamente, come potete vedere dagli swatches. Sono facili da sfumare e non ho trovato difficoltà nell’applicazione.

Noir Precieux applicato asciutto

Noir Emeraude applicato asciutto
Noir Emeraude applicato su base BeYu
Noir Precieux applicato su base BeYu


Applicandoli bagnati risultano finalmente intensi e brillanti. La differenza tra Noir Precieux usato bagnato e usato asciutto con base sulla palpebra non era così evidente come negli swatches, mentre Noir Emeraude applicato bagnato è davvero tutto un altro colore. Personalmente non amo questa tecnica: bisogna trovare il giusto “grado di umidità” del pennello, altrimenti l’ombretto risulta poco uniforme e difficile da sfumare o l’eccesso di acqua rovina il trucco. Inoltre ad alcuni ombretti wet&dry in mio possesso si è formata una patina dura e poco scrivente nel punto in cui ho passato il pennello. Per ovviare a questo (e trovare un modo di utilizzarli) la vostra Bisbetica ha provato a picchiettare il pennello umido sull’ombretto applicato asciutto su base: Noir Emeraude si è trasformato da un verde scuro a quel bel color “mosca verde” che vedete nella foto!!!

Noir Precieux applicato bagnato

Noir Emeraude applicato bagnato


Senza base compare la riga dopo meno di tre ore, tre ore e mezza se l’ombretto è applicato bagnato. Utilizzando una base per ombretto questi Bourjois cedono nell’angolo interno dopo tre ore e mezza, ma non compare una riga evidente se non dopo otto ore dall’applicazione.

Noir Emeraude applicato asciutto su base e successivamente tamponato con un pennello umido

Consiglio di valutare bene l’acquisto: sono carini, costano poco e hanno bei colori, ma necessitano di una base e su palpebre dalla pelle grassa (il mio caso) la durata non è molto soddisfacente.

INCI: Non indicato sulla confezione, aspetto risposta dalla Bourjois.
Mi hanno risposto all'istante e cortesemente sulla loro pagina Facebook, a differenza che sul sito. Morale della favola: tartassare su Facebook, sempre!

INCI: Talc • Paraffinum Liquidum (Mineral Oil) • Magnesium Aluminum Silicate • Bentonite • Lanolin Alcohol • Zea Mays (Corn) Starch • Ammonium Silver Zinc Aluminum Silicate • Methylparaben • Propylparaben • Dextrin • Tetrasodium EDTA • BHT • Ascorbyl Palmitate • Glyceryl Stearate • Citric Acid [ +/- (May Contain) : CI 75470 (Carmine) • CI 77007 (Ultramarines) • CI 77163 (Bismuth Oxychloride) • CI 77288 (Chromium Oxide Greens) • CI 77289 (Chromium Hydroxide Green) • CI 77491, CI 77492, CI 77499 (Iron Oxides) • CI 77510 (Ferric Ferrocyanide) • CI 77742 (Manganese Violet) • CI 77891 (Titanium Dioxide) • Mica • Tin Oxide ]

8 commenti:

  1. Anche io non amo molto bagnare gli ombretti compatti direttamente sulla cialda. L'utilizzo wet mi piace molto di più coi pigmenti: allora sì che ci si diverte! :D

    RispondiElimina
  2. Sì, coi pigmenti è decisamente meglio sotto tutti i punti di vista.

    RispondiElimina
  3. C'è una piccola cosa per te sul mio blog! Passa quando ti va ;)

    http://mybeautycarenotebook.blogspot.com/2011/03/il-mio-primo-blog-award.html

    RispondiElimina
  4. io non riesco più a trovare questa marca... e sto a Milano!! Ho una matita verde scuro che riesco a utilizzare nella rima dell'occhio senza pruriti e irritazioni e ne vorrei provare altre... uff...
    Sembra una caccia al tesoro! =)

    RispondiElimina
  5. Post utilissimo! Grazie! :*

    Sto meditando l'acquisto (non sono ancora proprio cotta a puntino) e la cosa che mi intrigava di più erano proprio i colori

    RispondiElimina
  6. Noir Emeraude lo trovo magnifico!!!

    Complimenti per gli utili consigli nei post...ti seguo!
    Se ti va passa anche tu sul mio blog appena nato e se ti piace iscriviti anche tu!
    baci valentina

    http://glitter-i-t-a.blogspot.com/

    RispondiElimina
  7. @Eruannie: Grazie mille per il premio!!!

    @Manuki: Questi e il blush li ho presi su Asos, purtroppo non ha tutto l'assortimento. Avevo letto che in Italia Bourjois non è più distribuita, ma pare che ogni tanto qualcuna scovi un espositore... Mah!

    @Cipria: Di nulla! L'importante è usarli bagnati o con una base, asciutti sono quasi invisibili :(

    RispondiElimina
  8. @Valentina: Visito i blog di chi mi commenta o si iscrive anche se non lo pubblicizzano con tanta enfasi, anzi chi commenta solo per spam ottiene l'effetto opposto.

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi, ma niente spam, "Ci seguiamo a vicenda?" e link non pertinenti o la furia di Chuck Norris si scatenerà contro di voi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...