domenica 27 marzo 2011

Recensione: Kiko Cream Waterproof Eyeliner #04 Dark Purple


Un nuovo prodotto nello sterminato assortimento Kiko: gli eyeliner in crema. Sarà buona la prima?

Prezzo: 7,50 euro Quantità: 4 grammi
Rivenditori: Monomarca Kiko e on-line PAO: 18 mesi
Provenienza: Made in Italy Colori disponibili: 6

Dal sito Kiko: Scorrevole e facilmente sfumabile, regala un tratto intensamente pigmentato, resistente all'acqua e allo sfregamento. La sua texture cremosa aderisce perfettamente alla palpebra permettendo di ottenere il tratto desiderato - da sottile a marcato, da grafico a "smoky" - prima della sua completa asciugatura. Sfumato leggermente, può essere utilizzato anche come ombretto.
All’interno della colorata scatolina in cartone si trova il vasetto in vetro smerigliato con tappo a vite che contiene il prodotto. Nonostante mi piacciano esteticamente, le confezioni di vetro hanno il grosso svantaggio di essere fragili. Non viene fornito nessun applicatore, ma nella collezione Kaleidoscopic Optical Look è presente un pennello angolato apposito. Il colore Dark Purple nella confezione è un viola scuro con micro riflessi blu-violetti.



La consistenza del prodotto è molto densa, quasi “grumosa” se non lo si applica subito. Non ho provato altri eyeliner cremosi, ma visto il nome mi aspettavo qualcosa di più morbido. Uso questo pennello angolato Sephora e questo Smashbox a punta fine, ma qualunque pennello usassi non sono riuscita ad ottenere una linea piena e intensa alla prima passata. Le setole del pennello angolato si attaccavano tra loro e ho dovuto lavorare un bel po’ per ottenere un tratto decente, prelevando continuamente altro prodotto dal vasetto. Se non si è veloci il prodotto si asciuga sul pennello e non scrive sulla palpebra. È bene anche essere delicati: “colpi violenti” di pennello sbriciolano il prodotto già applicato. Per lo stesso motivo non sono riuscita a sfumarlo, ma ad ogni modo non sono interessata ad usarlo come ombretto. Il colore ottenuto sulla pelle è molto più caldo e chiaro di come appare nel vasetto.

In realtà è molto meno blu della foto

La durata è molto buona: rimane tutto il giorno, tranne che nell’angolo interno, dove sbiadisce dopo circa sei ore. Per testarne l’impermeabilità ho provato a sciacquare la faccia senza sapone per qualche minuto e ad asciugarmi molto delicatamente con un fazzoletto: la riga è rimasta intatta e il fazzoletto aveva solo qualche piccolo puntino viola.

In alto il pennello è stato passato tre volte, in basso tante, tante volte!

Se siete indecise sull’acquisto vi consiglio di leggere anche altre recensioni: io uso da anni l’eyeliner liquido con pennellino che necessita di tutt’altra tecnica e la mia tribolata esperienza potrebbe essere dipesa da questo. Il risultato finale nel mio caso non era malvagio, ma l’applicazione è stata faticosa!

INCI: Isododecane, Mica, Dicalcium Phosphate, Cyclopentasiloxane, Dimethicone, Polyethylene , Trihydroxystearin, Polybutene, Quaternium-90, Bentonite, Octyldodecanol, Polyisoprene, Propylene Carbonate, Isopropyl Titanium Triisostearate, Tin Oxide, May Contain [+/-] CI 77891 (Titanium Dioxide), CI 77491 – CI 77492 – CI 77499 (Iron Oxides), CI 77007 (Ultramarines), CI 75470 (Carmine), CI 77742 (Manganese Violet), CI 77510 (Ferric Ferrocyanide, Ferric Ammonium Ferrocyanide), CI 77288 (Chromium Oxide Greens), CI 77289 (Chromium Hydroxide Green), CI 42000 (Blue 1 Lake), CI 19140 (Yellow 5 Lake).

15 commenti:

  1. Il vasetto è in vetro smerigliato? Non ci avevo fatto caso, lol.
    Comunque ho dato un'occhiata a questo eyeliner in negozio, perché questo tipo di prodotto mi attrae moltissimo, però non mi hanno colpito granché, anzi... la consistenza mi sembrava strana. E poi ho i miei validissimi eyeliner in crema E.l.f. da terminare prima che si secchino, e quindi alla fine ho deciso di passare. In generale ho evitato tutta quanta questa collezione Kiko, magari proverò qualcosa quando la metteranno in saldi.

    RispondiElimina
  2. grazie della review! questi eyeliner mi hanno lasciata perplessa... ehehe, dopo la recensione penso che continuerò anch'io con i miei elf!
    baci!

    RispondiElimina
  3. Sì, il coperchio è in plastica ma il vasetto è in vetro. Mi chiedo se sia infrangibile!
    Per la consistenza, a parte qualche ombretto in crema spacciato per eyeliner, non ho mai provato nulla del genere e non saprei notare nulla di strano, purtroppo!

    RispondiElimina
  4. Avevo notato fosse in vetro, ma non credevo fosse una cosa così elaborata... le confezioni delle LE Kiko stanno diventando sempre più curate. Quelle di quella invernale erano veramente belle!

    RispondiElimina
  5. @Aru: Di nulla! Dovrei informarmi su questi Elf, siete già in due a parlarne!

    @RamblinRose: Sì, stanno migliorandosi sempre di più, personalmente un buon packaging mi invoglia all'acquisto!

    RispondiElimina
  6. ..io ho acquistato il nero e mi trovo molto bene..nessun problema di applicazione o di durata (lo uso anche sulla rima interna)..ma non ho capito se cambia in base ai colori. Volevo prendere anche il verde ma provandolo in negozio era una cosa totalmente diversa dal nero.

    RispondiElimina
  7. che ridere,prima ci hanno fatto comprare pennelli di tutti gli orientamenti/forme/tagli e adesso ci danno COSE da pescare,chè tanto abbiamo gli strumenti. io non uso eyeliner in gel, ho solo un blacktrack di mac ma vive in bagno solingo e abbandonato,pero' se ti piacciono ho letto,come ti dicevano, molto bene di quelli elf e sono usciti anche gli zoeva. 4 eur gli elf (linea studio), 6,20 gli zoeva

    RispondiElimina
  8. uuh,arieccomi, ma pure tu sei isolana :D anche io

    RispondiElimina
  9. @Scarlet: In negozio ho provato solo viola e verde, ma quest'ultimo era troppo chiaro per me. Come dici tu, il risultato potrebbe cambiare in base ai colori, altre ragazze che ne hanno provato diversi raccontano così. Per la durata mi sono trovata bene, nella parte interna della palpebra mi sbava qualsiasi cosa! :(

    @Tralalà: Wow, che bello!!! Non so perché, ma incontrare virtualmente qualcuno dell'isola è bello! In effetti è strano, possedevo i pennelli prima del prodotto con cui usarli. Ora cerco questi eyeliner colorati, per il classico nero ormai ho preso la mano con quello liquido dopo mesi di allenamento e non lo lascio più!

    RispondiElimina
  10. A me inizialmente piacevano ma ho preferito non comprarne nessuno, già uso poco quello nero in gel che ho preso di Maybelline figuriamoci un eyeliner colorato con questa consistenza avrei timore che si secca dopo poco. Credo però che siano meglio quelli di Essence che devono uscire o sono già usciti? ancora non ho guardato da OVS...

    RispondiElimina
  11. @LAismydream: Quelli essence dovrebbero uscire ad aprile, se non ricordo male. A me l'eyeliner piace tantissimo, uso sempre quello nero. Anche questo viola non è poi tanto diverso sull'occhio. Bisogna provare sempre!

    RispondiElimina
  12. io ho il verde e mi trovo molto bene...probabilmete la consistenza e le caratteristiche cambiano un po' a seconda del colore

    RispondiElimina
  13. a contrario io mi sono trovata sempre meglio con quelli in gel :D tutta questione di abitudine!

    RispondiElimina
  14. Avevo già sentito dire che questi eyeliner non erano proprio il massimo, la tua review ne è la conferma... da quello che dici c'entra poco il fatto che sei abituata ad altri tipi di eyeliner, sembra più un problema di scarsa qualità del prodotto.
    Comunque da Coin a Firenze ho già visto la collezione nuova di Essence (saccheggiata) mentre da OVS ancora nulla!

    RispondiElimina
  15. Ormai ho poca speranza di trovare le collezioni Essence! Mi incuriosiscono i nuovi eyeliner dell'assortimento permanente, ma aspetterò qualche recensione.

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi, ma niente spam, "Ci seguiamo a vicenda?" e link non pertinenti o la furia di Chuck Norris si scatenerà contro di voi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...