venerdì 25 marzo 2011

Recensione: Kiko smalti nuova collezione #326, #333, #338, #347

Da sinistra: #347, #326, #333, #338

La Kiko ha rimpinguato la sua cartella colori con 40 colori in edizione limitata. Se siete ancora indecise su che colori scegliere…

Prezzo: 3,90 euro Quantità: 11 ml
Rivenditori: Monomarca Kiko e on-line PAO: 36 mesi
Provenienza: Made in France Colori disponibili: 145 (40 in edizione limitata)

Dal sito Kiko: Smalto ad azione rinforzante e indurente. La texture in gel dona una brillantezza laccata estrema e un grado di fluidità ideale per un perfetto controllo in stesura e una grande facilità di applicazione. Speciali resine facilitano l’aderenza dei pigmenti all’unghia creando un film elastico e resistente che, grazie agli attivi anti usura, amplifica la durata e la brillantezza del colore. Il Citral, un attivo di origine naturale dalle proprietà rinforzanti ed indurenti, sigilla e protegge le unghie creando una corazza di luce inscalfibile. Colori pieni, perlati, metallizzati, con fiamma, glitter e microglitter: qualunque sia l’effetto desiderato, il risultato sarà sempre al di sopra delle aspettative. Ogni sfumatura è calibrata con la massima precisione per ottimizzare la scrivenza, la coprenza e la resa dei pigmenti.

La boccetta è quella classica Kiko a base quadrata. Il pennellino a mio parere non è male. Il # 326 Grigio Grafite è un grigio medio, #333 Viola Brillante è un viola squillante e carico, #338 Lavanda Chiaro è un… lavanda chiaro (non trovo miglior definizione) e #347 Verde Scuro è un bellissimo verde scuro a base gialla. Tutti questi smalti sono dei creme, hanno cioè un finish lucido ma senza brillantini, riflessi o altro.

La consistenza è abbastanza densa, stendendoli si formano delle righe che si “appianano” durante l’asciugatura. Non vorrei fare previsioni, ma temo che tra qualche mese avranno bisogno del diluente. Asciugano abbastanza in fretta, soprattutto la prima passata. Vogliate scusare lo smalto sbavato, le unghie “rasate a zero” (necessità!) e l’applicazione tremenda. A mia discolpa posso dire che, tranne che per il #347, ho tenuto lo smalto solo per gli swatches.


#326 Grigio Grafite, singola passata
#326 Grigio Grafite, due passate


#326 Grigio Grafite, con un po’ di attenzione e un’applicazione abbondante, necessita di una sola passata.

#333 Viola Brillante, singola passata

#333 Viola Brillante, due passate


#333 Viola Brillante necessita di due passate per una buona coprenza: la prima infatti lascia parecchie striature “semitrasparenti”. La mia video/fotocamera detesta questi colori, #333 è in realtà molto meno blu e più viola.

#338 Lavanda Chiaro, singola passata

#338 Lavanda Chiaro, due passate

#338 Lavanda Chiaro ha lo stesso problema del precedente, anche se le striature sono meno fastidiose per via del colore più chiaro. Lo swatch è un filo troppo azzurro rispetto al colore reale.

#347 Verde Scuro, singola passata

#347 Verde Scuro, due passate

#347 Verde Scuro è perfetto già alla prima passata senza bisogno di abbondare col prodotto, a patto non abbiate la mano pesante come la sottoscritta.

Riguardo alla durata ho testato solo il #347 applicando due passate senza base o topcoat. Ha resistito cinque giorni, sfaldandosi lievemente sulle punte e perdendo brillantezza. A titolo informativo, gli altri smalti Kiko in mio possesso associati al ColorFix Mavala resistono una settimana. Nonostante non abbia utilizzato una base, non mi ha lasciato macchie o aloni sulle unghie. Non è comunque un buon motivo per non usarla!

I colori sono particolari, la formula non è malvagia, aggiungete un prezzo basso… Se vi piacciono fatene scorta!


INCI: Butyl Acetate, Ethyl Acetate, Nitrocellulose, Adipic Acid/Neopentyl Glycol/Trimellitic Anhydride Copolymer, Acetyl Tributyl Citrate, Isoprpyl Alcohol, Acrylates Copolymer, Steralkonium Bentonite, Styrene/Acrylates Copolymer, N-Butyl Alcohol, Benzophenone-1, Silica, Diacetone Alcohol, Dimethicone, Trimethylpentanediyl Dibenzoate, Polyvinyl Butyral, Citral, May Contain [+/-] Polybutylene Terephtalate, Synthetic Fluorphlogopite, Mica, CI 77891 (Titanium Dioxide), CI 19140 (Yellow 5 Lake), Polyethylene Terephtalate, Calcium Sodium Borosilicate, Alumina, CI 15850 (Red 6, Red 7 Lake), Calcium Aluminium Borosilicate, CI 77510 (Ferric Ammonium Ferrocyanide), CI 77007 (Ultramarines), CI 77499 (Black Iron Oxide), Ethylene/VA Copolymer, Acrylates Copolymer, CI 15880 (Red 34 Lake), Polyacylate-4, CI 77266 (Black 2), CI 77491 (Iron Oxides), CI 77742 (Manganese Violet), CI 74160, CI 77000 (Aluminum Powder), CI 11680, CI 74260, CI 77163 (Bismuth Oxychloride), Sodium Oxide, Calcium Oxide, CI 47005, Tin Oxide, CI 60725 (Violet 2).

14 commenti:

  1. molto belli...sperando che qualcuno dei nuovi colori non sparisca e entri nella collezione permanente

    RispondiElimina
  2. Molto bello il lavanda chiara!!

    RispondiElimina
  3. @Morgana: ho come il sospetto che qualcuno lo ritroveremo...
    @LAismydream: Dal vivo è ancora più bello, anche se il mio preferito è il Verde Scuro... sono in periodo di verdi!

    RispondiElimina
  4. Bellissimi questi colori :)




    Ci sarebbe un piccolo pensierino per te sul mio blog :)

    Spero che ti faccia piacere :)

    RispondiElimina
  5. bellissimi! tutti quelli che hai preso sn davvero originali e molto molto carini!

    RispondiElimina
  6. Cara sul blog ho risposto alla tua domanda riguardo all'anello, ho scritto un post apposito :)

    RispondiElimina
  7. @Cipria:Grazie, vado subito a controllare!
    @Ccfairy: Grazie, in effetti vado matta per i colori particolari, è impossibile vedermi con un rosso o un rosa!
    @LAismydream: ora controllo!
    @Gio: si capisce che lo amo pure io? :)

    RispondiElimina
  8. che bel quartetto, io sono riuscita a rompermi due unghie in un anno e 6-7 nelle ultime settimane,al momento non le possiedo :D gli ultimi 3 colori sono un incentivo a farle rispuntare

    RispondiElimina
  9. Anch'io ho il 338! E quanti complimenti mi hanno fatto per quel colore :) per questa collezione hanno scelto davvero delle belle tonalità! Mi sa che farò man bassa...

    RispondiElimina
  10. @Tralalà: Porti le unghie lunghe? Quando le avevo lunghe mi si rompevano ogni due settimane in modi orribili! Ora le ho così corte che per romperle dovrei mettere le dita sotto una pressa!
    @Eruannie: Stavolta Kiko ha fatto centro! Spero solo che la formula duri senza ispessirsi troppo...

    RispondiElimina
  11. il lavanda chiaro è assolutamente fantastico! Spero di riuscire a passare da kiko prossimamente..bel blog, ti seguo, diventerò la tua 50° follower!! Complimenti! ;-D

    RispondiElimina
  12. adorabili i nuovi colori di kiko!
    sembra che anche la consistenza sia migliore, perché molti sono troppo liquidi e la resa non è esaltante.
    proverò...:)

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi, ma niente spam, "Ci seguiamo a vicenda?" e link non pertinenti o la furia di Chuck Norris si scatenerà contro di voi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...