giovedì 10 marzo 2011

Recensione: Urban Decay ombretto matte Perversion


Urban Decay è una delle marche più famose ed apprezzate per gli ombretti, soprattutto negli Stati Uniti. Gli ombretti matte terranno alto il nome della marca?

Prezzo: ufficiale 17 dollari Quantità: 1,4 grammi
Rivenditori: Diversi su Internet PAO: 12 mesi
Provenienza: Made in Italy, Filled in China Colori disponibili: Al momento 10

Dal sito Urban Decay: By popular demand, we created new Matte Eyeshadows that are sexy, sophisticated, and never dull. The collection comes in a wide variety of shades-from blendable earth tones to vibrant bursts of color. Pigment-rich with an ultra-soft texture, Matte Eyeshadows are low in binders, so payoff is amazing and never chalky!
(A grande richiesta, abbiamo creato nuovi ombretti matte sexy, sofisticati e per nulla scialbi. La collezione contiene una grande varietà di tonalità – dagli sfumabili toni terra a vibranti esplosioni di colore. Ricchi in pigmenti con una texture ultra-morbida, gli ombretti matte contengono pochi leganti, così la resa è stupenda e mai polverosa!)
L’ombretto è contenuto in una scatolina rigida di plastica trasparente con le scritte viola, piuttosto scomoda da aprire. La confezione vera e propria è comoda e solida, di forma rotonda, ispirata ai vecchi gettoni della metropolitana di New York, con un oblò trasparente per riconoscere il colore. Rispetto ai classici ombretti Urban Decay i matte hanno confezioni più scure. Molte persone non gradiscono il design delle confezioni Urban Decay, giudicandolo poco elegante. In effetti non è il genere di cosmetico che fa bella figura nel beauty di una signora!

Perdonate l'ombretto usato, prometto di non farlo più!
 
Il colore Perversion viene descritto come “Jet Black”, a me pare più un grigio scurissimo mat che un nero. Applicato con un pennello è morbido, poco polveroso e colora molto bene. Su di una base ombretto è ancora più intenso, anche se la differenza sugli occhi non è evidente come negli swatch sulla mano. Si sfuma facilmente.

Senza una base inizia a fare la riga dopo quasi tre ore. Con la base BeYu invece comincia a sbiadire nell’angolo interno dopo più di tre ore, ma la riga diventa evidente solo dopo nove ore. Ricordo che ho la pelle delle palpebre molto grassa, voi potreste essere più fortunate ed ottenere risultati migliori.

A sinistra senza base, a destra su base BeYu.

Un buon ombretto, anche se ormai i colori mat sono presenti nel catalogo di tantissime marche più facilmente reperibili. Questi ombretti vengono venduti su Internet, spesso a poco prezzo. Sul sito Urban Decay pare stiano mettendo fuori produzione alcune tonalità. Urban Decay viene venduta anche in alcune Sephora italiane, ma non so se siano presenti anche questi ombretti.

INCI: Talc, PTFE, Caprylic/Capric Triglyceride, Silica, Cyclopentasiloxane, Zinc Stearate, Methylparaben, Ethylparaben, Propylparaben, Sorbic Acid, Tetrasodium EDTA, Boron Nitride, Triclosan, Butylparaben, [+/-] Mica, CI 77491, CI 77492, CI 77499 (Iron Oxides), CI 77891 (Titanium Dioxide), CI 77007 (Ultramarines), CI 75470 (Carmine), CI 77266 (Black 2), CI 42090 (Blue 1 Lake), CI 77163 (Bismuth Oxychloride), CI 77288 (Chromium Oxide Greens), CI 77510 (Ferric Ferrocyanide), CI 77289 (Chromium Hydroxide Green), CI 77742 (Manganese Violet), CI 19140 (Yellow 5 Lake).

4 commenti:

  1. Questa base dev'essere un qualcosa di eccezionale vista la differenza nello swatch!! :)

    Il colore comunque non mi dice nulla di nuovo, lo trovo identico a quello di Kiko (anch'esso matte) che già ho.. poi con quel prezzo :/

    Carinissimo anche qua comunque, ho iniziato a seguirti ^_^

    RispondiElimina
  2. Concordo con MissM. il colore non di dice nulla di nuovo...

    RispondiElimina
  3. In effetti è ottima per esaltare i colori ma non mi piace la consistenza liquida, impiega troppo tempo ad asciugare. Sul colore hai detto bene, è un semplice nero... ma sto cercando di arraffare qualche viola e verde!
    Grazie per il passaggio!

    RispondiElimina
  4. Io ho un antracite Kiko che mi pare praticamente identico a questo, ma nonostante lo usi tanto sostanzialmente non lo sopporto perché non mi piace la sfumabilità. Devo trovare un più valido sostituto, perché non sarà un colore sorprendente, però è un passe par tout! E questo potrebbe fare al caso mio...

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi, ma niente spam, "Ci seguiamo a vicenda?" e link non pertinenti o la furia di Chuck Norris si scatenerà contro di voi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...