giovedì 14 aprile 2011

Recensione: Benefit Thrrrob

Chi non vorrebbe sembrare innamorata? Questa è la promessa della scatolina sexy Benefit…

Prezzo: 31,50 euro, 28 dollari, 23.50 sterline, 40,50 euro su Sephora.fr Quantità: 12 grammi
Rivenditori: Profumerie Sephora, LookFantastic.com, Asos.com, Sephora.fr, Benefitcosmetics.com PAO: Non indicato
Provenienza: Made in USA Colori disponibili: 1

Dal sito Benefit: Our cool pink powder recreates the flirty flush you get when your heart races. This pulse-racing shade is a turn on day or night! (Ho provato a tradurla, ma dal momento che mi è difficile rendere questi termini senza sembrare il traduttore di Google, vi trascrivo la versione italiana presente sulla scatola: Crea l’immediato effetto “accendi-viso” che stavi cercando con questa polvere rubacuori di colore rosa.)
Come per tutti i prodotti Benefit, anche la cipria/fard Thrrrob è contenuta in una carinissima confezione di cartone, piccola, quadrata e decorata con foto di corsetti e calze a rete. Trasmette l’idea di un prodotto sexy ed ironico. D’altra parte, il cartone non è certo adatto ad un uso intenso e il coperchio si apre facilmente se la scatolina è tenuta in borsetta. All’interno troviamo un pennello rettangolare dalle setole naturali rosa, separato dalla cialda di polvere da una vaschetta in plastica rigida. Thrrrob è una polvere di colore rosa confetto con brillantini argento, dal profumo delicato.


Il pennello in dotazione ha le setole piuttosto dure, migliora comunque dopo un lavaggio. La forma non mi ha convinta del tutto, trovo che possa tracciare delle linee troppo nette, il contrario di come fard e terre devono essere applicati. Questo rischio, purtroppo, è scongiurato con Thrrrob. Il prodotto è infatti estremamente leggero e svolazzante. Per ottenere un colore visibile ho dovuto passare il pennello innumerevoli volte, il risultato sono state guance appena rosate (e ho il dubbio che fosse dovuto allo sfregamento delle setole sulla pelle). I brillantini sono discreti, percepibili solo da vicino. Non ritengo sia un problema causato dal colorito del viso, non ho certo la pelle delle ragazze nordiche ma sono comunque abbastanza chiara (uso il #02 del Clarins Teint Eclat Mat). Ho fatto anche uno swatch su un foglio bianco, il risultato parla da solo.


Dopo una decina di ore sono ancora visibili i brillantini, non posso pronunciarmi sul colore dal momento che su di me questa polvere Benefit è quasi invisibile. La scatolina contiene molto prodotto (il doppio di un fard Mac) ma per ogni applicazione ne ho usato parecchio.

Swatch, sette passate.

Personalmente questo prodotto mi ha delusa sotto tutti gli aspetti, a parte la scatola. Forse ho trovato una confezione fallata o magari le americane arrossiscono meno delle passionali italiane; qualunque sia il motivo vi consiglio, se possibile, di farvelo applicare da una commessa di Sephora prima dell’acquisto. Un’altra nota: fate attenzione ai prodotti Benefit sul web, ci sono tantissimi falsi quasi irriconoscibili per chi non ha sottomano l’originale.

Carina, vero? Si chiama Pepita!

INCI: Talc, Mica, Calcium Aluminum Borosilicate, Magnesium Myristate, Pentaerythrityl Tetraethylhexanoate, Polyethylene, Zinc Stearate, Titanium Dioxide (CI 77891), Octyldodecyl Stearoyl Stearate, Iron Oxides (CI 77491), Phenoxyethanol, Sodium Dehydroacetate, Methylparaben, Red 7 Lake (CI 15850), Tocopheryl Acetate, Carmine (CI 75470), Fragrance (Parfum), Limonene, Linalool, Hexyl Cinnamal, Benzyl Salicylate, Citral, Butylphenyl Methylpropional, Citronellol, BHT.

9 commenti:

  1. la scatolina è bellissima peccato per la colorazione quasi invisibile!

    RispondiElimina
  2. Le confezioni Benefit hanno un romanticismo che spesso supera la bontà dei prodotti stessi.

    RispondiElimina
  3. @BeautyLandia: Già, che delusione!

    @LaDamaBianca: Ho avuto solo questa esperienza con i prodotti Benefit, ma quella che hai scritto è un'opinione che ho sentito spesso.

    RispondiElimina
  4. La scatolina è stupenda...Il resto :-( (e che prezzo)!

    RispondiElimina
  5. Sì, mi sono innamorata a prima vista del decoro vagamente "burlesque", peccato per il contenuto. Il prezzo francese è assurdo, spero sia un errore del sito.

    RispondiElimina
  6. ciao pepita :D ahahah

    bellissima la confezione!

    RispondiElimina
  7. Ogni volta che disegno qualcosa vagamente somigliante a un volto devo dargli un nome! :D

    RispondiElimina
  8. Peccato per il colore! Ma ho sempre letto bene di questi fard... solo questo è così sfigatello?

    ... saluto a pepita!

    RispondiElimina
  9. Già, a volte credo di aver preso la confezione più sciagurata di tutta la Sephora!
    Dato che Pepita è modella ufficiale di blush invisibili, spero che la sua collaborazione non sia più necessaria! ;)

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi, ma niente spam, "Ci seguiamo a vicenda?" e link non pertinenti o la furia di Chuck Norris si scatenerà contro di voi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...