martedì 5 aprile 2011

Recensione: ghd IV Styler

La tanto osannata piastra ghd, devo aggiungere altro?

Prezzo: 179 euro, £ 99 dal Regno Unito
Rivenditori: Saloni concessionari ghd, sito ufficiale, Asos, Feelunique, Lookfantastic
Provenienza: Made in China


Dal sito ghd: La ghd IV styler è quella che ti serve per creare ricci perfetti, dare movimento e volume oppure per ottenere un liscio mozzafiato grazie all'utilizzo della sua tecnologia avanzata e alle nuove funzioni.
La piastra è contenuta in una confezione di cartone e plastica “simil-velluto”, all’interno trovate le istruzioni di sicurezza, gli avvertimenti per l’uso e una cartolina da spedire per attivare la garanzia, se non avete la possibilità di registrarla sul sito. La piastra è leggera, il cavo è abbastanza lungo da non dovervi preoccupare se la presa non è accanto allo specchio. Le placche sono larghe due centimetri.


I miei capelli sono molto lunghi e crespi, lavati e asciugati sono simili a quelli di Cindy Lauper in questa foto, colore e taglio a parte. Dal momento che gli anni Ottanta sono finiti trent’anni fa (sigh!) non posso permettermi di andare in giro con la chioma au naturel. Dato la situazione dei miei capelli avevo il dubbio fosse più adatta la versione a placche più larghe, ma quella che ho scelto è perfetta e permette di lisciare anche le ciocche più corte. Impiego circa mezz’ora per lisciare i capelli appena asciugati, mentre per un ritocco la mattina dopo sono necessari pochi minuti. Prendete questi tempi come puramente indicativi!
 
All’accensione un bip e un led avvertono che la piastra comincia a riscaldarsi. Dopo pochissimo tempo il led lampeggia e un altro segnale sonoro indicano che la piastra è pronta per l’uso. Nonostante non raggiunga temperature elevatissime (secondo il manuale 175-185°) i capelli prendono la piega desiderata in una o due passate. Non sono riuscita ad ottenere i ricci seguendo questo video, forse è necessario utilizzare anche un prodotto apposito. I capelli sono morbidi, non rigidi, luminosi e la piega ha un aspetto più naturale rispetto a quanto ottenevo con altre piastre. Inoltre il numero di capelli caduti durante l’acconciatura è stato minore.


La durata della piega è ottima, niente ciocche ondulate a metà giornata! È meglio evitare aspettative esagerate: umidità eccessiva, sudore, elastici e simili sono sempre un pericolo per i capelli lisciati. Inoltre, avendo l’abitudine di lavarmi i capelli e passare la piastra la sera, la mattina dopo è necessario un breve ritocco. Non fraintendetemi, non intendo che non sia un buon apparecchio, ma dopo aver letto di ragazze che avevano i capelli perfetti quattro giorni dopo aver usato la ghd (!!!), credo sia meglio far presente che non sempre è così. Almeno se siete molto ricce. A lungo andare i capelli sono meno danneggiati, sempre rispetto ad altre piastre che ho utilizzato.

Dato il prezzo molto elevato, mi sento di consigliarla vivamente solo a chi ha capelli ricci o crespi e/o usa spesso la piastra. Chi ha i capelli poco mossi o usa la piastra sporadicamente può ottenere buoni risultati anche con apparecchi di prezzo minore. Un suggerimento a chi vuole comprarla online: per evitare i tanti tarocchi, inserite il sito da cui pensate di acquistare la piastra ghd nella pagina Website Checker, se compare il segno di spunta verde è sicuro, negli altri casi lasciate perdere.


PS: fino al 9 aprile potete ottenere uno sconto di 29 euro portando una piastra vecchia! Maggiori info qui.

12 commenti:

  1. C'è una sorpresa per te sul mio blog:)
    http://allmakeupyouwant.blogspot.com/2011/04/stylish-blogger-award.html

    RispondiElimina
  2. Non posso far altro che approvare tutto ciò che scrivi. Ce l'ho da un anno e poco più e ne sono entusiasta, i miei capelli sono tendenzialmente crespi e voluminosissimi e se non passo la piastra (con questa mi bastano 5 minuti)sembra che ho uno scopino da caminetto anzichè il crine..eheh. Inoltre la piega, per quanto mi riguarda, regge fino a che non li lavo, anche se faccio la coda.. ma devo dire che da sempre tengono bene la piega.
    Insomma io l'ho presa su lookfantastic.com pagandola 99£. Sempre meglio che acquistarla qua in Italia..
    Baci
    Alessandra

    RispondiElimina
  3. @Alessandra: "Capelli da scopa" era il mio simpaticissimo soprannome da bambina! :( Anche io l'ho pagata 99 sterline però da Asos, mi ero dimenticata la vendesse anche Lookfantastic, correggo subito!

    RispondiElimina
  4. Haha.. pensa che a me lo diceva mia madre.. che simpatica..

    RispondiElimina
  5. Io con la piastra (pagata poco) riesco ad avere i capelli in piega e perfettamente lisciati per 4 giorni ma solo perché li ho già lisci in partenza, per una ragazza riccia credo sia impossibile!
    Comunque tutti osannano questa piastra ma credo che costi davvero troppo...

    RispondiElimina
  6. @GodBlessMakeUp: chi li ha già lisci o quasi credo non troverà grosse differenze con altre piastre che costano un terzo della ghd. Quando tornerà mia sorella quasi-liscia gliela faccio provare, vedrò cosa ne dice!

    RispondiElimina
  7. avete fatto un acquisto meraviglioso, ce l'ho ..dunque..devo fare i conti.. da meta' 2007: remington, gama e imetec mi perdevano calore in massimo 6 mesi (sono isolate male, un po' di condensa e si impigriscono). La ghd non ha perso un colpo, mi è caduta diverse volte e ha le piastre ancora perfette, il filo è stato maltrattissimo, scalda come quando l'ho presa: è un investimento, ne avrei comprate tre in questi anni, di altre marche. sono bbuonissimi alcuni modelli farouk, e forse costano un po' meno, ma non so quali. io l'ho presa da planethair, mi pare. mi piace perchè oltre alla durata della piega lascia i capelli lucidi, le altre li cuociono e li spengono. trovo terribili, invece, i prodotti ghd, ne ho presi un po', non sono all'altezza della piastra,per niente

    RispondiElimina
  8. @tralalà: Esatto, la mia Imetec, pur essendo una discreta piastra, "cuoceva" un po' i capelli! Planethair ora non vende più le piastre ghd. Riguardo ai prodotti ghd, ho il termoprotettore e ho un po' di paura ad usarlo, tra i primissimi ingredienti c'è l'alcool!

    RispondiElimina
  9. io sono scettica sui termoprotettori, pero' senza nessuna conoscenza reale su come agiscano: secondo me appesantiscono e basta, tanto la schicchera da caldo gliela tiri lo stesso ai capelli. Invece, scegliersi una buona piastra (ghd :D) che ti permetta di lisciarli in un passaggio veloce e basta. Ciocche piccole e un solo passaggio: con le altre piastre dovevo insistere e li massacravo, e magari la mattina dopo dovevo pure riaccenderle e fare un altro giro di aggiustamento

    RispondiElimina
  10. Pure io sono scettica, avevo letto anche il parere di Lola (mi pare) e confermava che nulla poteva proteggere i capelli dalla piastra rovente, ma dal momento che 'sto termoprotettore ghd me l'hanno regalato una recensione non gliela toglie nessuno! :D

    RispondiElimina
  11. Molto bella..peccato per il prezzo! Credo che lo valga tutto però :)

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi, ma niente spam, "Ci seguiamo a vicenda?" e link non pertinenti o la furia di Chuck Norris si scatenerà contro di voi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...