domenica 8 maggio 2011

Confronto: Essence Pure Skin cerotti naso purificanti VS Nivea Clear-Up Strip Zona T


Primo confronto sul blog! Gli sfidanti per la categoria “Cerotti naso anti punti neri” sono già sul ring!

Questo confronto non è una recensione dei prodotti e non può considerarsi un sostituto. Cliccate sui nomi dei prodotti per leggere la recensione completa se avete bisogno di più informazioni.

Confezione e imballaggi

Pro:
  • Confezione sottile e poco ingombrante
  • Contiene solo cerotti per il naso, ottimo per chi non usa quelli per fronte e mento…
Contro:
  • …ma può essere svantaggioso per chi li usa entrambi
Pro:
  • Contiene quattro cerotti
  • Contiene anche i cerotti per fronte e mento…
Contro:
  • …ma può essere svantaggioso per chi non li usa
  • Non contiene lo stesso numero di cerotti per naso e per fronte/mento

A mio parere, da questo punto di vista vince Essence grazie alla confezione facilmente trasportabile e alla possibilità di scegliere quali cerotti acquistare.

Applicazione

Pro:
  • Si adattano alla forma del naso
  • Nessuna reazione o pizzicore
Contro:
  • Doloroso da rimuovere se non inumidito
  • Lascia una patina collosa su tutto il naso se si usa troppa acqua
Pro:
  • Il cerotto si adatta alla forma del naso
  • Nessuna reazione durante l’applicazione
Contro:
  • È necessario inumidirlo per rimuoverlo
  • Rimane una patina sul dorso del naso se si eccede con l’acqua

Vincono i cerotti Nivea, più per demerito dell’avversario che per meriti propri. I cerotti Essence mi hanno impiastricciato tutto il naso, mentre con i Nivea la zona “patinata” era più piccola e semplice da pulire.

In alto il cerotto Essence, in basso quello Nivea.

Efficacia

Pro:
  • La pelle è immediatamente opacizzata
  • I punti neri sono meno evidenti
Contro:
  • Nessun miglioramento evidente rispetto alla routine di pulizia nel lungo periodo
Pro:
  • La pelle ha un aspetto migliore
  • Il cerotto rimuove alcuni punti neri…
Contro:
  • … ma solo piccola parte di quelli presenti
  • Nessun miglioramento evidente rispetto alla routine di pulizia nel lungo periodo

Preferisco i Nivea, ma solo perché ho visto che alcune impurità rimangono effettivamente attaccate al cerotto. A parte questo sono molto simili.

Prezzo e reperibilità

Pro:
  • Economici (1,99 euro per tre cerotti = 66 centesimi circa a cerotto)
Contro:
  • Venduti solo in determinati negozi
  • Spesso terminati
Pro:
  • Reperibili in tantissimi supermercati e profumerie
  • Spesso in sconto
Contro:
  • Più cari (5,50 euro per quattro cerotti naso + 2 coppie di cerotti fronte/mento = 92 centesimi circa a cerotto)

Il discorso del prezzo è un poco complesso. I cerotti Essence sono perfetti per chi non usa quelli per naso e fronte e per chi ha un negozio ben fornito vicino. I Nivea costano di più ma contengono più cerotti e data la loro diffusione sono spesso scontati, anche se per essere più convenienti di quelli Essence dovrebbero costare meno di quattro euro. Fatevi un calcolo includendo l’eventuale benzina/biglietto/tempo per raggiungere l’Oviesse.

Tra i due preferisco i Nivea, principalmente perché non lasciano residui sul naso. Sono comunque dei prodotti estremamente simili sotto molti aspetti.

13 commenti:

  1. Mi pare che gli essence ormai non siano più in commercio. In ogni caso li avevo usati una volta, ma mai più... dopo un rossore e un prurito pazzeschi. e nessun risultato davvero tangibile U_U

    RispondiElimina
  2. Mi piacerebbe provare anche i Nivea, inoltre per me non sarebbe un gran problema avere nella confezione anche quelli fronte/mento visto che li uso entrambi. Se mi capita di trovarli in offerta li voglio prendere.

    RispondiElimina
  3. @Takiko: lo pensavo pure io, venerdì però sulla pagina ufficiale Essence su Facebook hanno detto che a breve la linea Pure Skin tornerà disponibile in un espositore separato.
    Io non riesco a toglierli senza bagnarli, se devo irritarmi la pelle preferisco i punti neri!

    @LAismydream: Anche io li uso entrambi, avrei preferito però trovare quattro coppie fronte/mento. Ogni volta devo usare il cerotto naso da solo per due applicazioni.

    RispondiElimina
  4. Io ho chiuso con i cerottini perche' sia quelli di Essence che quelli della Nivea non mi funzionano.
    Non mi eliminano neppure un punto nero.
    Sono davvero sfigata :(

    Se vi va' date un'occhiata al mio blog, in atto c'e' un concorso e nuovi interessanti post :)
    http://confessions-ofashopaholic.blogspot.com/

    RispondiElimina
  5. Anche io preferisco i Nivea. Non uso poi tantissimo questo genere di prodotto, ma, almeno per me, i nivea sono un po' più efficaci. Costano di più, è vero, ma per me usare quelli Essence equivale a non usare niente...

    RispondiElimina
  6. Bellissima l'idea di fare questi confronti, non vedo l'ora di leggerne altri!

    I cerotti Essence li ho comprati la scorsa settimana per la prima volta e mi hanno molto deluso: non che mi aspettassi una rivoluzione per 1,99 ma almeno un leggero risultato. Invece mi hanno estirpato il naso dalla faccia (toglierli a secco è un'esperienza davvero dolorosa!) ma ci hanno lasciato sopra tutta la sporcizia che avrebbero dovuto eliminare. =_=

    Ho notato solo una leggerissima purificazione ai lati delle narici, ma proprio impercettibile; e comunque il cerotto, quando l'ho tolto, era completamente pulito. Non dico che doveva essere lurido (non è che abbia impurità degne di Maga Magò) ma non faccio una pulizia del viso da almeno due anni, quindi qualcosa doveva venire fuori per forza.
    Proverò Nivea, e vorrei reperire anche qualcosa di estero, come quelli Biorè, che pare siano molto buoni.

    RispondiElimina
  7. @Butterflys fly away: Fa piacere che qualcuno legga e commenti i post, però lasciare link non è un bel modo per farsi pubblicità. Chi vuole può raggiungere il tuo blog cliccando sul tuo profilo. Pubblico il tuo commento perché in parte pertinente e non voglio censurare nessuno, ma in futuro qualsiasi commento con link non pertinenti finirà direttamente nella cartella Spam.

    RispondiElimina
  8. @RamblinRose: Ovviamente la scelta intelligente si fa valutando il rapporto qualità/prezzo, se gli Essence su di te non hanno effetto giustamente sono soldi sprecati.

    @Borderless*Beauty: Grazie, credo che dalla prossima volta cambierò l'impostazione però, non mi è piaciuto molto il risultato finale.
    Neppure io sono riuscita a toglierli a secco, altre ragazze invece si trovano bene. Personalmente su quelli Nivea è rimasto qualcosa, ma poco in confronto a ciò che ho sul naso.

    RispondiElimina
  9. Ottimo confronto! Io uso spesso quelli Essence, mi ci trovo bene.
    Blog carinissimo; ti seguo! ^^

    RispondiElimina
  10. Ragazze ci credo che vi trovate tutte male con quelli dell'essence..XDXD prima dovete INUMIDIRE UN Pò LA ZONA!! xD

    RispondiElimina
  11. @Anonimo: Se leggi le mie recensioni vedrai che l'ho fatto con entrambi, Nivea ed Essence. Credo che sia questione di pelli diverse! ;)

    RispondiElimina
  12. scusami ho comprato i nivea, ma da che lato vanno usatii?? dal lato con la colla o fal lato dell'immagine che c'è qui sopra?

    RispondiElimina
  13. @Anonimo: Devi applicare il lato con la colla sulla pelle inumidita.

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi, ma niente spam, "Ci seguiamo a vicenda?" e link non pertinenti o la furia di Chuck Norris si scatenerà contro di voi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...