venerdì 20 maggio 2011

Recensione: Essence ombretto cotto Colour&Shine #03 Wear It!

Gli ombretti cotti sono tra i cosmetici che si amano o si odiano. Se li amate aprite il vostro cuore al lilla di Essence!

Prezzo: 3,29 euroQuantità: 1,5 grammi
Rivenditori: Oviesse, Coin, Upim, MarionnaudPAO: 18 mesi
Provenienza: Made in ItalyColori disponibili: 9

Dal sito Essence: Gli ombretti cotti colour & shine contengono un’originale pigmentazione perlata che permetterà ai tuoi occhi di brillare come stelle! Grazie ad uno speciale effetto marmorizzato, quasi tridimensionale, i colori appaiono particolarmente radiosi, mentre le sfumature più scure hanno un’intensità incredibile. La texture leggera e setosa rende facile l’applicazione di questi colori a dir poco vibranti! Per un risultato ancora più intenso, applicalo bagnato.
La confezione in plastica trasparente dal coperchio bombato permette di riconoscere subito il colore ma è scomoda nel caso si vogliano impilare gli ombretti. Nella cialda (bombata anche questa) Wear It! è un lilla molto chiaro e luminoso con venature leggermente più scure. Ho l’impressione che queste ultime siano il risultato di qualche “disegno” sulla cialda più che di una vera mescola di polveri differenti.


Nonostante la polvere non sia molto fine l’ombretto non è affatto “ruvido” e si stende e si sfuma senza intoppi, a parte qualche svolazzare di brillantini tipico di molti ombretti cotti. Applicato asciutto è un tenue lilla semi-trasparente molto brillante, ottimo per aggiungere dei punti luce. Applicato sopra una base la resa è più intensa e opaca e ancora più brillante. Applicandolo bagnato il risultato è quasi identico all’applicazione su base per ombretto. Non amo comunque questa tecnica, trovo che renda più difficile sfumare e c’è il rischio che si rovini l’ombretto. Con parsimonia e mano molto leggera, Wear It! può essere applicato come illuminante sotto l’arcata sopracciliare per trucchi da sera.

Essence Colour&Shine Wear It! applicato asciutto. Sulla palpebra è molto meno polveroso e più colorato.

Applicato asciutto dura due ore circa senza base, da bagnato resiste il doppio. Utilizzando la base BeYu ha passato le dieci ore praticamente intonso. Ovviamente se utilizzato come illuminante sotto l’arco sopracciliare non c’è il rischio che si formino righe.

Essence Colour&Shine Wear It! applicato su base BeYu.

Se vi piacciono gli ombretti cotti molto shimmer Wear It! è un eccellente rappresentante della categoria a un prezzo mini. Ho un dubbio che spero possiate risolvere: nel sito è mostrato un colore completamente differente (un viola con sfumature blu), hanno cambiato il colore e mantenuto lo stesso nome o la foto non è fedele? Non vorrei aver scritto una recensione inutile su un colore che non è più venduto!

Essence Colour&Shine Wear It! applicato bagnato.

INCI (dal sito Essence): Sono riportate due liste ingredienti diverse per lo stesso colore. Sulla confezione non sono riportati gli ingredienti, chi ha allergie o ipersensibilità dovrebbe contattare il servizio clienti.

Versione 1: Talc, Mica, Paraffinum Liquidum (Mineral Oil), Synthetic Fluorphlogopite, Dimethicone, Polysorbate 20, Magnesium Aluminum Silicate, Glyceryl Ethylhexanoate/Stearate/Adipate, Sodium Dehydroacetate, Tocopheryl Acetate, Ethylhexyl Methoxycinnamate, Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil, Octyldodecyl Stearoyl Stearate, Cetearyl Ethylhexanoate, Isopropyl Myristate, Polyacrylamide, C13-14 Isoparaffin, Laureth-7, Sorbitan Stearate, Zea Mays (Corn) Starch, Imidazolidinyl Urea, Phenoxyethanol, Methylparaben, Ethylparaben, Butylparaben, Propylparaben, BHT, May Contain: CI 75470 (Carmine), CI 77007 (Ultramarines), CI 77491, CI 77492, CI 77499 (Iron Oxides), CI 77891 (Titanium Dioxide).

Versione 2: Mica, Talc, Dimethicone, Synthetic Fluorphlogopite, Isopropyl Palmitate, Polysorbate 20, Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil, Tocopheryl Acetate, Acrylamide/Sodium Acryloyldimethyltaurate Copolymer, Magnesium Aluminum Silicate, Octyldodecyl Stearoyl Stearate, Cetearyl Ethylhexanoate, Isohexadecane, Caprylyl Glycol, Sorbitan Stearate, Sodium Dehydroacetate, Hexylene Glycol, Nylon-12, Polysorbate 80, Sorbitane Oleate, Lauroyl Lysine, Phenoxyethanol, May Contain: CI 75470 (Carmine), CI 77007 (Ultramarines), CI 77288 (Chromium Oxide Greens), CI 77491, CI 77492, CI 77499 (Iron Oxides), CI 77891 (Titanium Dioxide).

11 commenti:

  1. molto molto molto bello. peccato che da me non ci siano qs ombretti, solo i mono normali -.-'

    RispondiElimina
  2. credo che sia quello che ho io e nel caso e' ancora in vendita (e' l'unico lilla che io ricordi)... a me piace un sacco anche se confesso che a tutta palpebra non l'ho provato mai!
    (come punto luce si')

    RispondiElimina
  3. Da quello che vedo, raramente il sito è fedele con i colori! Quindi tranquilla l'ombretto è lui :)
    E' bellino peccato il carmine, vabbè che di questo colore ne ho mille di ombretti :D

    RispondiElimina
  4. Hai ragione sul fatto di amare o meno gli ombretti cotti, c'è chi li adora e chi li snobba...io non sono una grande fan, ma questa linea di Essence non l'ho mai provata.

    RispondiElimina
  5. @Cri: Strano, peccato perché se sono tutti come questi sono sicuramente da provare.

    @Misato-san: Io l'ho usato più volte nel terzo interno della palpebra e poi l'ho provato su tutta la palpebra mobile ma solo come esperimento. In effetti è parecchio brillante per essere usato da solo.

    @RaelDelMare: Ho notato pure io discrepanze coi colori, però stavolta era così diverso che ho avuto paura di aver scritto l'ennesima recensione inutile. Ne ho scritte almeno tre che non ho pubblicato proprio perché i prodotti non sono più in vendita. -_-"

    @LaDamaBianca: Se non ami gli ombretti cotti perché troppo brillanti credo non ti piacerà! Se invece non ti sono piaciute certe formule "durette" ti consiglio di provarlo, non è il più setoso in assoluto ma è comodo da applicare.

    RispondiElimina
  6. Li ho visti più di una volta nello stand ma non li ho mai presi, finora non mi ha mai attirato nessun colore.

    RispondiElimina
  7. Dopo un primo amore con quelli di kiko, ora sono molto dubbiosa sugli ombretti cotti. Molte volte il color non corrisponde a quello della cialda (soprattutto con i rosa... sulla mano diventano bianchi o_O), e scrivono praticamente solo usati da bagnati. Sono graziosi per qualche effetto particolare, ma da usare così tutti i giorni... sono scomodi U_U

    RispondiElimina
  8. è molto carino! ogni volta che lo vedo ci faccio un pensierino :) anche quello dorato è molto bello e mi piacerebbe usarlo come illuminante anche per il viso! però ho già troppe cose da smaltire! uff..dannate tentazioni! :D

    RispondiElimina
  9. Anche per me la "roba cotta" è un punto interrogativo; ho qualche prodotto, ma non mi hanno mai convinto ad abbondare definitivamente i "crudi"! A gusto personale questo colore non mi fa impazzire, ma la tua review mi incuriosisce sulla collezione, bisognerà provarli!

    RispondiElimina
  10. ancora io.. c'è un premio per te sul mio blog! :)

    RispondiElimina
  11. @LAismydream: Hai ragione, i colori disponibili sono pochi e molti sono simili. A me piacerebbe provare anche il verde, Jupiter-qualcosa!

    @Takiko: Io con i Kiko ho avuto esperienze contrastanti: alcuni hanno glitter enormi che cadono subito e rimane solo un colore piatto, altri scrivono poco, pochi mi sono piaciuti. Anche ombretti cotti Pupa e Collistar mi hanno deluso. Provali con la base ombretto, quasi sempre il risultato è identico a quello da bagnati ma sono più facili da applicare.

    @Marta: Io proverò quello verde, se dal vivo è carino come sul sito. Spero sia un buon prodotto anche quello, solitamente gli ombretti cotti scuri rendono meno di quelli chiari. Grazie per il premio, passo subito! :)

    @Borderless*Beauty: Che ridere, i "crudi" li preferisco pure io, ma i cotti sono micidiali quando si tratta di illuminare.

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi, ma niente spam, "Ci seguiamo a vicenda?" e link non pertinenti o la furia di Chuck Norris si scatenerà contro di voi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...