venerdì 6 maggio 2011

Recensione: Kiko Blotting Papers salviettine opacizzanti

“Caro, vado ad incipriarmi il naso!” era la scusa utilizzata dalle donne di tutte le epoche per allontanarsi in modo elegante. Con l’arrivo delle “blotting papers” sarà il caso di cambiare scusa?

Prezzo: 6,90 euroQuantità: 100 salviette
Rivenditori: Monomarca Kiko e on-linePAO: 12 mesi
Provenienza: Made in JapanColori disponibili: -

Dal sito Kiko: Vellutate veline seboassorbenti in grado di eliminare l'eccesso di oleosità rilasciata dalla pelle e quindi l'aspetto lucido. In pochi gesti un leggero velo di cipria esalta il make up e ne prolunga la durata.

La scatola in cartone rosa e bianca è semplice e femminile. All’interno è presente la pochette con le salviettine chiusa in un involucro di plastica richiudibile. Personalmente la piccola pochette non mi piace: esteticamente è bruttina, si spiegazza tenendola in borsa ed essendo bianca si sporca facilmente. La trovo anche poco igienica, dal momento che non è possibile richiuderla e spesso il contenuto va a contatto con altri oggetti, a volte la salviettina da usare era strappata. È comunque leggera e assolutamente non ingombrante. Le veline sono sottili e rettangolari, hanno un lato lucido e uno incipriato.


Lo scopo di queste salviettine è di essere un’alternativa all’uso della cipria per eliminare l’effetto lucido durante la giornata. All’inizio è importante saper riconoscere il lato incipriato, che andrà tamponato sul viso. La mia confezione ha diversi mesi, se non è cambiato nulla il lato che nella bustina è rivolto verso di voi è il lato non incipriato. Altrimenti potete distinguerli ad occhio: la parte da applicare sul viso è più “polverosa”, mentre l’altra è leggermente più lucida. Se non riuscite neppure così, potete riconoscere il verso toccando la salviettina (utilizzate un angolo a questo scopo): ovviamente la parte da utilizzare sarà quella dalla consistenza setosa/polverosa. Vi assicuro che è più difficile a dirsi che a farsi!

Il lato che vedete è quello senza cipria.

Il modo corretto di utilizzarle è tamponando la zona lucida e non strisciando la velina sul viso. Nel primo caso infatti l’unto della pelle verrà assorbito dalla salviettina mentre il fondotinta rimarrà al suo posto. Se invece strisciate la salvietta, questa rimuove anche il fondotinta e la pelle avrà un antiestetico effetto chiazzato. Onomatopeicamente scrivendo, pat pat, non frush frush. Le veline sono monouso e la cipria su di esse è trasparente. Per la mia esperienza il trucco torna quasi come appena fatto. Sono utili anche se non siete truccate.

Vano tentativo di mostrare la differenza fra le due facce della salviettina. A sinistra è il lato incipriato, a destra quello lucido.

Secondo la mia esperienza con il fondotinta Clarins, allungano la durata del trucco viso per altre quattro/cinque ore. Avevo ottenuto risultati simili anche con il mio vecchio fondotinta Clinique Stay Matte. Preferisco queste veline al classico ritocco con la cipria, mi pare che allontanino il sebo in eccesso invece di camuffarlo assorbendolo come fa la cipria. Come per quasi tutti i cosmetici, però, la performance di queste salviettine opacizzanti dipende da altri prodotti e i risultati possono variare.

A parte la terribile confezione, il prodotto è molto valido, consigliato se avete la pelle mista o grassa e passate molte ore fuori casa.

INCI: Aqua (Water), Kaolin, Bentonite, Polysorbate 80, Sodium Metaphosphate, Phenoxyethanol, Cellulose Gum, Sodium Dehydroacetate, Propylene Glycol.

12 commenti:

  1. non le ho provate ma potrebbero fare la pochettina di un altro colore e magari richiudibile

    RispondiElimina
  2. Ahahah, pat pat e non frush frush è geniale! :D Anche io mi sono trovata sempre bene con queste salviette, per ovviare al problema della confezione le ficco sempre nella tasca interna della borsetta! ^_^

    RispondiElimina
  3. @Morgana: Magari, sarebbero perfette!

    @Goddessinspired: Qualche volta parlo per onomatopee! :) Anche io le tengo nella tasca interna, purtroppo è sempre piena di cose anche quella. Pensavo di chiuderle dentro un astuccio con la zip.

    RispondiElimina
  4. per una questione di prezzo preferisco prendere quelle della essence con cui comunque mi trovo bene...

    RispondiElimina
  5. @Feddy: Quelle Essence non le ho mai provate, volevo prenderle qualche mese fa per regalarle a mia sorella, così la smette di fregarmi queste! Se mi sarebbero piaciute le avrei prese al posto di queste pure io.
    Ma le fanno ancora? Avevo visto che erano in offerta a 99 cent (finite, ovvio) ma non le vedo più sul sito...

    RispondiElimina
  6. Mai visto queste salviettine...e mai cercate. e che mi sono persa!!!!! esistono davvero? Non credo ai miei occhi! Sto tutto il giorno in ufficio, non ho uno specchio decente, a parte quello da borsetta che mi snerva, spesso uso la webcam per rifarmi il trucco e mi vedo verde con questa luce al neon. La mia vita potrebbe essere più facile! Come esprimerti la mia gratitudine?

    RispondiElimina
  7. Tutto considerato queste sono quelle che preferisco :)

    Uso anche quelle Essence, buone eh, ma sono più piccole e senza cipria. E ho provato pure quelle Shiseido, validissime, decisamente più simili a queste, stesse dimensioni, con la cipria, ecc, però decisamente più costose (più o meno il doppio).
    Quindi queste mi sembrano un buon compromesso e al momento sono quelle che uso

    Le tengo appunto in una bustina con la zip, però ci metto anche altre cose, non si guastano ed è abbastanza comodo, vale la pena provare

    Bel post, hai fatto una bella recensione, utile e precisa :)

    RispondiElimina
  8. @Annati: Esistono, esistono! Provale, sicuramente nella tua situazione saranno un toccasana. Riguardo alla gratitudine, sono felice di sapere che sono stata utile! :)

    @Cipria: Grazie dei complimenti e per aver condiviso la tua esperienza. Oltre ad Essence, avevo notizia di quelle Paul & Joe, che non ho provato ma sicuramente sono più care e con una confezione molto carina.

    RispondiElimina
  9. Voglio comprarle per l'arrivo dell'estate, me le aveva proposte la commessa l'estate scorsa ma non le avevo prese ma quest'anno voglio prenderle, perché sono estremamente utili per la mia pelle.

    RispondiElimina
  10. @LAismydream: A me le commesse Kiko consigliano soltanto creme con zaffiri e glitter puff!
    Sono molto comode per l'estate, le puoi portare tranquillamente con te senza paura che si rompa la confezione o che si rovinino, come accade con la cipria.

    RispondiElimina
  11. Quando ho letto "pat pat, non frush frush" sono letteralmente morta dal ridere! :-P
    Sicuramente andrò a prenderle perché sulla fronte ho sempre il problema della lucidità!

    RispondiElimina
  12. @Ylenia: Sono contenta di farvi divertire. Il rumore è proprio quello, non ci si può sbagliare!

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi, ma niente spam, "Ci seguiamo a vicenda?" e link non pertinenti o la furia di Chuck Norris si scatenerà contro di voi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...