mercoledì 4 maggio 2011

Recensione: L’Oréal Tripla Attiva Latte Detergente

L’Oréal Tripla Attiva Latte Detergente
Tutte le cose belle finiscono, e il trucco non fa eccezione. Riuscirà lo struccante L’Oréal a porre fine al make-up in modo veloce e indolore?

Prezzo: 5 euro (varia secondo il punto vendita)Quantità: 200 ml
Rivenditori: Grande distribuzione, profumeriePAO: 6 mesi
Provenienza: Non indicataIndicato per: Tutti i tipi di pelle

Dal sito L’Oréal Paris: Specificatamente formulato per tutti i tipi di pelle. La sua consistenza leggera non lascia tracce grasse o appiccicose sulla pelle ed il suo profumo vitalizzante dona una piacevole sensazione di freschezza.
Il flacone in plastica è semplice e funzionale, il dosatore permette di depositare sul dischetto la giusta quantità di prodotto. La consistenza è quella classica semi-liquida di un latte detergente, di colore bianco e dall’odore fresco, mi ricorda il deodorante Dove al cetriolo.

Premetto che di solito mi strucco con il sapone e uso il latte detergente per rimuovere quel poco che rimane, ma immagino che nessuna si strucchi in questo modo. Per la recensione ho quindi usato il latte detergente come L’Oréal comanda per un mese e mezzo.

Lo uso principalmente per struccare il viso applicandolo con un dischetto di cotone, per occhi e labbra preferisco uno struccante apposito. Per struccare un trucco viso completo (fondotinta, correttore, cipria, fard, terra) ho impiegato due dischetti, il secondo rimane però molto più pulito rispetto al primo dischetto utilizzato. Mi serve più per struccare qualche area dimenticata (vicino all’attaccatura dei capelli per esempio), non certo a rimediare ad un eventuale scarso potere struccante. Durante l’uso non ho sentito bruciore o altre sensazioni sgradevoli. Nonostante l’etichetta dichiari che non lascia tracce grasse, io sento comunque il bisogno di risciacquarlo, non amo stratificare molti prodotti sul viso. Dopo il risciacquo non ho sentito la pelle “tirare”.

L’Oréal Tripla Attiva Latte Detergente

Ho provato ad usarlo per struccare il mio solito trucco occhi (base ombretto, ombretti in polvere nude, eyeliner nero, mascara, matita kajal e per sopracciglia) e la sua versione “rinforzata” con lo Stick Eyeshadow Kiko. In entrambi i casi ha struccato benissimo ombretti (anche lo stick waterproof), eyeliner e matite, mentre per il mascara ho dovuto usare una goccia di prodotto direttamente sulle ciglia e massaggiare un poco. Mi è comunque piaciuto più di altri struccanti per occhi. Rimuove facilmente anche rossetti e gloss.

Non ho avuto problemi di secchezza eccessiva o, al contrario, di punti neri o brufoletti. Mi stupisce il PAO (Period After Opening, il lasso di tempo, a partire dall’apertura, durante il quale possiamo utilizzare il cosmetico) di soli sei mesi, altri prodotti dello stesso genere che ho utilizzato riportavano almeno dodici mesi. Tenetene conto se non siete solite utilizzare il latte detergente.


INCI: Aqua/Water, Ethylhexyl Palmitate, Paraffinum Liquidum/Mineral Oil, Glycerin, Pentylene Glycol, TEA-Carbomer, Disodium Cocoamphodiacetate, Acrylates/C10-30 Alkyl Acrylate Crosspolymer, Tocopheryl Acetate, Disodium EDTA, Panthenol, Sodium Laureth-8 Sulfate, Sodium Laureth Sulfate, Magnesium Laureth-8 Sulfate, Magnesium Laureth Sulfate, Sodium Oleth Sulfate, Magnesium Oleth Sulfate, Methylparaben, Quaternium-15, CI 42090/Blue 1, CI 19140/Yellow 5, Parfum/Fragrance, Hexyl Cinnamal, Linalool, Butylphenyl Methylpropional, Limonene.

7 commenti:

  1. lo sto usando adesso ed è la seconda volta che lo compro, mi ci trovo davvero benissimo

    RispondiElimina
  2. Io ho finito di usare recentemente il tonico che se non ricordo male era della stessa linea ma non mi ci sono trovata molto bene infatti una bottiglietta me la sono portata dietro per un annetto circa, non ne potevo più di vederla ma mi ero ripromessa di finirla prima di compare un nuovo tonico. Mi piacerebbe provare anche questo in futuro ma per ora è meglio che finisco i due flaconi di latte detergente che ho già.

    RispondiElimina
  3. @Morgana: avevo letto la tua recensione, ricordo ti fosse piaciuto. Piace anche a me, ma non riesco a non sciacquare il latte detergente.

    @LAismydream: Avevo usato anche io il tonico Tripla Attiva e nemmeno a me è piaciuto. Ricordo che conteneva alcol e mi seccava la pelle intorno alla bocca, come tutti i tonici alcolici. Errore mio che non lessi l'INCI! Questo latte detergente è invece buono.

    RispondiElimina
  4. Però è strano che la scadenza sia dopo soli sei mesi! In genere tutti ce l'hanno di 12, perfino quelli Lush!

    RispondiElimina
  5. @Ylenia: a volte ho il dubbio che queste scadenze siano una mezza trovata di mercato. Tra l'altro è tutto tranne che naturale.

    RispondiElimina
  6. io mi sto trovando bene ma volevo sapere l'inci è buono????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, innanzitutto scusami per il ritardo; purtroppo sono sommersa da impegni!

      Riguardo alla tua domanda: mi spiace, ma non sono in grado di risponderti causa ignoranza in materia. Credo siano necessarie delle conoscenze approfondite per poter giudicare il lavoro di chi crea un cosmetico; riportare, come spesso accade, quello che si è letto su Internet senza avere i mezzi per comprenderlo (e magari "scovare" inesattezze o mezze verità) non ritengo sia un modo corretto di informare.

      Elimina

I commenti sono sempre graditi, ma niente spam, "Ci seguiamo a vicenda?" e link non pertinenti o la furia di Chuck Norris si scatenerà contro di voi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...