domenica 10 luglio 2011

Ponderando: Cinque cose sulle quali non vale la pena di riflettere troppo




1) Le celebrità nude per la PETA mi fanno imbarazzare in quanto vegetariana essere non mangiante carne. Credono davvero che Pamela Anderson possa sensibilizzare sulla crudeltà dietro le pellicce? Mah.

Gnam! Credits

2) Stop all’abbandono di esseri umani di genere maschile fuori da Sephora o, peggio ancora, al coatto trascinamento all’interno del negozio. Sono creature anche loro.

3) Ripetete con me: “pescato” è participio passato del verbo pescare e non un colore, “pescato” è participio passato del verbo pescare e non un colore, “pescato” è participio passato del verbo pescare e non un colore!!! O volete fare questa figuraccia?

Credits

4) Dopo aver segnalato un errore grammaticale/linguistico, il Karma vuole che ne compiamo uno a nostra volta. Dunque eriamo e non pensiamoci piu.

5) Il volume del livello dello stereo è inversamente proporzionale alla cultura musicale dell’ascoltatore. In simboli V= k/C, dove V è il volume dello stereo, C la cultura musicale dell’ascoltatore e k una costante di proporzionalità. Non è fantascienza, venite a casa mia a sentire ciò che sparano gli stereo dei vicini e ve ne renderete conto.

Avete altri argomenti?

38 commenti:

  1. ahahhahahahhahah questo ha definitivamente risollevato il mio pomeriggio!!!!! :D

    RispondiElimina
  2. Senti non odiarmi per questo, ma devo chiederti una cosa (mi sento molto impedita): come hai fatto a mettere le schede sotto il titolo del blog? (home page etc etc..) è tutto il pomeriggio che ci provo ma..niente!!! e nemmeno su google sono riuscita a trovare l'illuminazione!!! :(

    RispondiElimina
  3. Grazie!

    Per le schede: ho selezionato il widget "Pagine" di blogger, per farle apparire così belline in viola e simili a schede ho cambiato modello e usato Ethereal che le mostra in questo modo. Sicuramente esistono metodi per non cambiare modello, ma in questo periodo non ho proprio la voglia di sperimentare.

    RispondiElimina
  4. Anche io ho selezionato Pagine, però poi non riesco ad aggiungere le altre accanto! :(
    ora mi ci rimetto un altra mezz'ora.. (sempre meglio che studiare :D )
    Grazie! :)

    RispondiElimina
  5. Come non detto! Ci sono riuscita finalmente!! :) scusami se ti ho invaso la pagina di commenti! :)

    RispondiElimina
  6. ahahah, la questione del volume dello stereo è verissima!!! io sono costretta ad "ascoltare" certe oscenità alquanto gradite ai miei vicini!

    RispondiElimina
  7. la 5 è pura, assoluta, inconfutabile verità.
    :)

    RispondiElimina
  8. no no io adesso ci voglio proprio riflettere sul punto 5, chiedo che l'equazione sia formalmente introdotta nel mio libro di acustica ahahahah voglio inoltre firmare petizioni anche sui punti 2 e 3!

    RispondiElimina
  9. ahahahaha..concordo soprattutto sul due!
    Non avevo mai letto il commento su Chuck Norris qui sopra! ahahahah..grande..

    RispondiElimina
  10. 2. anche all'abbandono fuori dai negozi in tempo di saldi soprattutto. io non capisco, ma se uno viene con te o lo fai rendere utile (e per rendere utile non intendo come portapacchi U_U) dandoti pareri o... fallo dormire povero cristo!
    io esco presto la mattina il primo giorno di saldi da un paio di anni e tutte le volte 'sti cristi sbadiglianti e scocciati fuori dai negozi non li capisco...

    3. uhm? pescato non e' un aggettivo come rosato ramato etc? confesso che non ho mai indagato...

    5. quoto U_U

    RispondiElimina
  11. D'accordo su tutto, ma i punti due e tre mi hanno strappato un sorriso in più. Ed essendo lunedì mattina, vale triplo!!!!!

    RispondiElimina
  12. il punto 3 mi ha fatto scompisciare!! :D
    io ce l' ho un altro argomento, l'uso improprio della parola "piuttosto" come fosse un semplice "o", es: potete usare il priler, piuttosto che il correttore, piuttosto che un ombretto in crema. FRASE CORRETTA= potete usare il primer, o il correttore, o l'ombretto in crema.
    PIUTTOSTO si usa quando l'oggetto n° 1 viene preferito rispetto all'oggetto n°2!!! es- preferisco la pizza piuttosto che la minestra, es n°2- ci vorrebbe una bella birra piuttosto che una cocacola!

    è da un pò di anni che i milanesi (si è nato da loro) usano impropriamente questa parola, per favore smettiamola!!!!!almeno su YouTube, si sa che ormai la TV è ingnorante!

    RispondiElimina
  13. Secondo me per il punto 1) sono le celebrità ad avere un ritorno in immagine se si fanno promoter di PETA, non viceversa.

    RispondiElimina
  14. Muahahahah!

    A me invec hai risolto il lunedì mattina, sorella, io La ringrazio :)

    RispondiElimina
  15. Sono d'accordo su tutti fronti, in particolare sul punto 2. Che tristezza vedere persone che un tempo erano uomini virili e dotati anche di una certa autostima, diventare di colpo degli scodinzolanti portaborse/portacappotti utili in un negozio di abbigliamento femminile solo perchè dotati di bancomat. Oltretutto mi fanno smadonnare quando vado da Sephora e, seguendo passo passo la consorte, mi ostruiscono la vista e il passaggio per le cose che mi interessano O.o
    Donne fatevi dare il bancomat e lasciateli a casa :D

    RispondiElimina
  16. Quanto hai ragione??!! soprattutto il primo punto è verissimo, dovevano trovarne un'altra per giustificare l'enorme pubblicità che può mandargli un'azione come quella di mostrate tette varie a tutto il mondo. "Ehi, è solo per gli animali!!" certo -.-'

    RispondiElimina
  17. @Marta: Scusa se non ho risposto dopo, avevo appena spento il pc. Sono contenta che ci sia riuscita! :)

    @Anna, Siberja e Susielfa: Bisognerebbe svelare l'esistenza delle cuffie a molti! La musica è bella ma ad ognuno la sua.

    @Castalia: Chuck è una nuova introduzione, avrei voluto mettere anche la foto :D

    @Misato-san: 2.Ai saldi vado sempre nel tardo pomeriggio e la scena è identica, talvolta al posto di mariti/fidanzati/compagni ci sono addirittura padri e amiche. Poveri!
    3. Credo di no, nei dizionari ho sempre trovato quel significato. Qualche Grammar Nazi potrebbe chiedere lumi all'accademia della crusca.

    @Hermosa e Cipria: Grazie ragazze! :)

    @D.: Interessante, avevo letto di questo uso improprio del "piuttosto che", anche se dalle mie parti non ho mai sentito nessuno usarlo in questo modo. E se l'avessi sentito avrei male interpretato la sua frase. Mi associo!

    @Theallamenta: Io non vedo grandi ritorni per entrambi. In un caso usano un mezzo ridicolo per sensibilizzare su temi delicati, facendo sembrare tutto una farsa (a mio parere). Le celebrità non credo si facciano molta pubblicità, per quella c'è il gossip piccante da tabloid.

    @Michela: W l'uomo rude e il suo bancomat, sempre ovunque e comunque! :D

    @Sydia: Già, come se la bella ex-bagnina non fosse la più fotografata sulla copertina di Playboy. Ma anche il resto della scuderia PETA, tra rockstar fasciate in pantaloni di pelle fino a ieri e attricette testimonial di brand cosmetici, non scherza mica.

    RispondiElimina
  18. ahahah ho riso(anzi, riduto) tantissimo!!!! :D :D :D

    RispondiElimina
  19. non sono daccordo sul punto due, il mio ragazzo non mi fa entrare mai in un negozio per più di 60 secondi, quando sono con lui lo shopping è bandito :(

    RispondiElimina
  20. @D.: Ma dai, immaginati se ti trascinasse a forza dentro i negozi che piacciono solo a lui... Pari opportunità, no? ;)

    RispondiElimina
  21. lui lo fa!!! :D ahahahah atro che paro opportunità!

    RispondiElimina
  22. Sono la persona meno adatta al mondo a dare suggerimenti su amore e vita di coppia, personalmente uscirei dal negozio dicendogli di telefonarmi quando ha finito. E se dovesse metterci troppo tornerei a casa tranquillamente (l'ho fatto!). Ma non fidarti, non son zitella per niente! :P

    RispondiElimina
  23. ahaha carino questo post!
    Per quanto riguarda la musica, se mi avevi come vicina ho l'impressione che mi uccidevi, la tengo altissima e sento principalmente rock e metal. Ho l'impressione che a volte i vicini mi scambiano per un uomo.
    Per quanto riguarda portare il mio ragazzo nei negozi, io gli ho sempre detto di aspettarmi fuori o di farsi un giro ma lui preferisce entrare e mi inizia a chiedere "Pa questo ce l'hai? e quest'altro?" e continua così fino a che non ho fatto. A volte ho comprato più cose di quelle che mi servivano solo perché avevo lui che mi faceva vedere più prodotti di quelli che avevo già visto da sola.
    Al contrario c'è di buono che lui al massimo si ferma a guarda nei negozi di articoli sportivi specializzati in skateboard, lo adora ed io anche quindi mi va di lusso.

    RispondiElimina
  24. @Patri: Almeno rock e metal sono gradevoli, mi è capitato di sorbirmi il raggaeton alle 8 del mattino! Ti lascio immaginare il resto. Credo che a tutti piaccia la musica alta, un conto però è se abiti in una casa in campagna (l'ho fatto anch'io), un altro è il nostro condominio dove si sente addirittura il "tac" dell'interruttore della luce.

    Che premuroso il tuo ragazzo, sei davvero fortunata.

    RispondiElimina
  25. Beh... ERIAMO è il mio preferito :D

    RispondiElimina
  26. looool mi hai fatto troppo ridere XD
    Per quanto riguarda l'italiano, c'è anche il fantastico "questa cosa mi perplime" che non è corretto mentre lo è "questa cosa mi lasca perplesso". Non capisco perchè usare una parola che non esiste XD

    RispondiElimina
  27. Sul "pescato" ero ignorantissima pure io!

    RispondiElimina
  28. @HypnoticLullaby: È la forza del karma! ;)

    @Rael: Sul perplime casca l'asino, cioè io. Non si smette mai di imparare, grazie!

    RispondiElimina
  29. in realta' perplime e' un neologismo come tanti, per dire in rete ne usiamo una marea... almeno questo ha una base decente: http://www.accademiadellacrusca.it/faq/faq_risp.php?id=4409&ctg_id=44
    e' uno di quei termini ai quali basta quel quod per ritrovarselo nei dizionari e non sarebbe neanche strano, avrebbe senso.

    A me urta molto di piu' il dilagare di calchi dall'inglese, tipo il classicissimo: "Sto usando/ho usato il Primer Potion IN Eden". In che? ^^
    In italiano non si dice utilizza "in" per annunciare la tipologia di un prodotto, eppure lo si trova in tantissimi blog e video...

    RispondiElimina
  30. Mi permetto di suggerire un altro punto: l'utilizzo inflazionato dell'aggettivo "solare". Ormai, alla domanda "Descrivi la tua personalità", la risposta standard è: "Sono una persona taaaaanto solaaaare!".
    BASTA! Fa troppo corteggiatrici ignoranti e smandrappate di Uomini e Donne!
    Propongo una petizione per costringere la gente a NON utilizzare mai la parola "solare", se non in relazione all'astro.
    Graziiie! :))))

    RispondiElimina
  31. Sono d'accordo su tutti punti, ma proprio tutti!

    W le donne munite di bancomat autonomo, con ottimi gusti musicali e buone conoscenze di grammatica, al bando le modelle nude animaliste e i blush pescati a casaccio!

    ;)
    ciaoooo

    RispondiElimina
  32. @Misato-san: Precisissima! Naturalmente ignoravo tutta la storia dietro a questa parola, mi servirebbe un'iconetta raffigurante un asino per l'occasione.
    Sull'importare strutture e termini malamente tradotti sono d'accordo, oltre ad essere scorretto mi ricorda certe caricature di personaggi che si riempiono la bocca di termini stranieri per darsi arie e confondere gli altri.

    @Cristina: Che ridere, mi hai fatto ricordare un dialogo con una ragazza "colpevole" di guardare l'abominevole trasmissione! Anche lei si lamentava di alcuni termini ricorrenti tra tronisti e co., come "Io sono vera".

    @A.G.: ;)

    RispondiElimina
  33. @Cristina ma perché dire: "Sono una perdona VERA" ma vera di che?!?!... che vuol dire? una persona può essere vera anche nella sua falsità :D
    questi neologismi "defilippiani" li odio!!!!!!!

    RispondiElimina
  34. .....P.S. ....io invece mi sento tanto "lunare" bhuahahahaha!

    RispondiElimina
  35. @D.: Magari qualcuno di loro non è una persona vera ma una marionetta ia-ia-oh! Scusate, non resisto a quella pubblicità!

    RispondiElimina
  36. Io ho risolto il problema uomo utilizzandolo come carrello e la cosa divertente e che si è proposto lui XD
    Per la 5.... facciamo cambio ti prego. I miei vicino non usano lo stereo, ma hanno una figlia che canta. Male. Decisamente male. E lo fa sempre nei momenti meno opportuni ululando dei falsetti con controcori che non ti dico XD

    *L*

    RispondiElimina
  37. @*L*: Devo confessarti che nel pacchetto scambio è incluso anche un contrabbassista professionista: suonerà anche bene ma suona tanto! Registra la piccola canterina, mettila su Youtube e falla diventare la nuova Gemma del Sud suo malgrado! :D

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi, ma niente spam, "Ci seguiamo a vicenda?" e link non pertinenti o la furia di Chuck Norris si scatenerà contro di voi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...