mercoledì 14 settembre 2011

Recensione: Nfu-Oh smalto Opal #51 (Post altamente fotografico)

Siete pronte ad incontrare la più bella del reame? Come tutte le principesse, anche lei ha bisogno di un principe azzurro… Ma anche nero o viola non guasterebbero!

Prezzo: 7,50 euro (Viis) Quantità: 17 ml
Rivenditori: Viis.ee, Nagelgroothandel.nl, Affiniti, Glamournails24, Framenails PAO: 36 mesi
Provenienza: Made in France Colori disponibili: 21 (Opal series)

La boccetta è quella distintiva della marca, a forma di donna con corsetto e gonna ampia. Il numero 51 è un flake a base semi-coprente viola vivido, nella quale sono sospesi innumerevoli glitter irregolari dal colore cangiante. Alla luce diretta prevalgono il bordeaux e il rosso, verso i lati sfuma dal verde oliva fino al blu. Mediamente denso, si applica senza problemi. Non asciuga molto velocemente, soprattutto se applicato da solo e in più strati, ed è consigliabile utilizzare un top coat lucidante per levigare perfettamente la superficie.

Particolare della boccetta e dei riflessi.

A differenza dell’Opal #56, il fratello #51 può essere usato anche da solo dalle più pazienti. Le prime tre pennellate sono troppo trasparenti, ma alla quarta si può indossare, anche se un occhio attento potrebbe intravedere la linea dell’unghia. Al sole appare viola brillante con brillantini fucsia, bordeaux e arancioni. In penombra compaiono, inclinando la mano, riflessi verdi e celesti. La rimozione è uno strazio: i brillantini si fissano alle unghie, ai polpastrelli e a qualsiasi cosa.

Nfu-Oh Opal #51, singola passata.

Nfu-Oh Opal #51, due passate.

Nfu-Oh Opal #51, quattro passate. Tutte le foto sono state scattate alla luce solare diretta.

Applicato sul Kiko #264 Viola Nero (che, come potete leggere dalla recensione, sulle unghie è soltanto nero Triste) mostra un preponderante riflesso rosso/magenta e, muovendo la mano, compaiono anche toni di arancio, oro, verde/giallo, smeraldo. Al sole le particelle luminose brillano di riflessi ramati. I toni più freddi visibili nella boccetta non sono apprezzabili su uno smalto così scuro. Un’ulteriore applicazione non cambia molto il risultato.
Le seguenti immagini mostrano due passate di Nfu-Oh #51 su due passate di Kiko #264. Sono state scattate quattro giorni dopo aver steso lo smalto, mi scuso per le leggere sbeccature e per le cuticole in stato penoso.

Nfu-Oh #51 (due passate) su Kiko Viola nero.




Per evidenziare i toni più freddi ho applicato il #51 sul Kiko #333 Viola Brillante (viola medio vivace creme). I riflessi alla luce diretta sono sempre rossi, magenta e arancio, in penombra virano dal celeste/verde acqua fino al blu. Anche in questo caso non è indispensabile una seconda mano di Nfu-Oh. L’ho provato (ma non fotografato) anche su un rosso creme e su un blu oltremare frost. Nel primo caso risaltavano tantissimo i bagliori verdi e giallo/arancioni, sul blu il risultato è simile a quello ottenuto con il Kiko #333.

Nfu-Oh Opal #51 su Kiko #333. A sinistra una sola passata di #51, a destra due passate.

La durata, in combinazione con gli altri smalti e il top coat Mavala, è di una settimana circa. La rimozione in questi casi è molto più semplice, dato che i flakes non aderiscono all’unghia.

È uno smalto bellissimo e particolare, vi faranno i complimenti! Lo consiglio spassionatamente a chiunque: chi ama il genere dovrebbe già averne una boccetta in casa, gli altri ci facciano comunque un pensiero. A parte chi detesta i glitter, ovviamente.

INCI (fornito da Viis.ee): Ethyl Acetate, Butyl Acetate, Nitrocellulose, Acetyl Tributyl Citrate, Isobutyl Acetate, Isopropyl Alcohol, Adipic Acid/Neopentyl Glycol/Trimellitic Anhydride Copolymer*, Silica, Styrene/Acrylates Copolymer, N-Butyl Alcohol, CI 26100.
La lista degli ingredienti che mi hanno spedito riguarda il #45, facente parte della stessa serie ma di colore diverso. Immagino che cambino i coloranti indicati. L’ingrediente con l’asterisco era indicato in maniera incompleta nella lista, ma ho rintracciato (spero!) il nome completo dal numero CAS indicato a fianco.

10 commenti:

  1. starei incantanta solo a guardare la boccetta *_*

    RispondiElimina
  2. ommioddio ma è ipnotizzante!!

    RispondiElimina
  3. @susielfa, Patri e Manuki: Ammetto di aver perso tempo a guardare come cambiavano i riflessi sulle unghie e sulla boccetta. Sono malata! XD

    RispondiElimina
  4. Non sono un'amante del genere, ma posso dire che hai fatto un acquisto bellissimo. Proprio prima dicevo di voler provare già da un po' la Nfu Oh, appena mi capiterà ci farò un pensiero.
    Complimenti. ;)

    RispondiElimina
  5. @Hermosa: ;)

    @Marguerite N.: Grazie! Le punte di diamante della marca sono i flakies e gli olografici, ma temo non siano il tuo genere. Sui finish più discreti non ho letto opionioni entusiaste, se prenderai qualcosa sono curiosa di sapere come ti trovi.

    RispondiElimina
  6. Lo comprerei solo per la boccina o.O

    (Sono un esere spregevole, lo so -_-' )

    RispondiElimina
  7. @Cipria: Ma su, compralo anche per il contenuto! :D Peccato che non sia possibile, altrimenti ti avrei trascinato in un ordine collettivo (suona come una minaccia, garantisco che non lo è!).

    RispondiElimina
  8. molto belli come colori..peccato che non siano coprenti alla prima passata.

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi, ma niente spam, "Ci seguiamo a vicenda?" e link non pertinenti o la furia di Chuck Norris si scatenerà contro di voi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...