giovedì 20 ottobre 2011

Recensione: Essence Nail Art Topper #04 Mystic Mermaid

A volte capita di voler dare un tocco particolare al solito colore che indossiamo, o rinnovare la manicure di pochi giorni fa adattandola per un’occasione un po’ pazza. Essence ha da poco proposto una linea di “topper” (così si chiamano gli smalti nati per essere stesi sopra altri colori) e Mystic Mermaid è uno di questi. Tanto per cambiare appena pensionato. È meglio accaparrarsi le ultime boccette o hanno eliminato la pecora nera della famiglia?

Prezzo: In offerta a 99 centesimi Quantità: 8 ml
Rivenditori: Oviesse, Coin, Upim, Marionnaud PAO: Non indicato
Provenienza: Made in France Colori disponibili: 1 (in offerta)

Dalla confezione: Choose your favourite nail polish as a base and cover it with special effect topper. (Scegli il tuo smalto preferito come base e ricoprilo con questo topper ad effetto speciale).
L’impugnatura del pennello è piuttosto scomoda (larga e cilindrica), simile a quella degli appena pensionati Multi Dimension. Il pennellino per fortuna è diverso, largo e piatto. Mystic Mermaid nella boccetta appare come una miriade di particelle argentate con riflessi azzurri e rosa.

Lo smalto è della giusta consistenza ed è semplicissimo da stendere, per pasticciare bisogna mettersi d’impegno! L’alta concentrazione di particelle permette di ottenere un effetto marcato anche con una sola passata, trasformando lo smalto sottostante. I tempi di asciugatura sono nella norma, il finish è discretamente lucido.

La prima applicazione è stata effettuata su un giurassico smalto Ever, di quelli che sto cercando di fare fuori per far spazio ad altri smalti (come no, crediamoci!). È un blu “sporco” con iridescenze magenta, quasi invisibili sull’unghia, è facile scambiarlo per un creme. L’età e l’orribile pennellino hanno creato dei brutti solchi sulla superficie, egregiamente camuffati dal topper Essence. L’effetto sul suddetto smalto è spettacolare: la moltitudine di particelle argento da l’impressione che il colore sia molto più chiaro, facendolo sembrare azzurro. Oltre ai glitter argento sono presenti brillantini azzurro e, inclinando le unghie quasi verticalmente, sono visibili dei riflessi fuxia (non possono essere quelli dello smalto usato come base, troppo grossi e radi). Non si può però definire un duochrome, dato che questo cambio di colore è visibile solo in una certa circostanza e non è molto netto. Anche in condizioni di scarsa illuminazione le unghie sono brillantissime.

Lo smalto utilizzato per il test.

Essence Nail Art Topper #04 Mystic Mermaid su smalto Ever.

Sul nero creme (L’Oréal Resist&Shine #720) il risultato è simile: i tanti brillantini argento danno l’impressione che il colore sia più chiaro e “metallizzato”. Sono inoltre visibili bagliori azzurri che, inclinando la mano, virano verso il rosa.

Essence Nail Art Topper #04 Mystic Mermaid su L'Oréal nero creme.

L’ultima applicazione l’ho effettuata su un colore contrastante, un rosa carico (Essence Multidimension Love of Pink). Non sono però del tutto convinta del risultato, alla luce diretta il rosa è illuminato da bagliori acciaio, mentre all’ombra i brillantini sembrano quasi un “disturbo” sul colore.

Essence Nail Art Topper #04 Mystic Mermaid su Essence Love of Pink. Luce indiretta.

Essence Nail Art Topper #04 Mystic Mermaid su Essence Love of Pink.

La durata è molto buona, otto giorni con il top coat Mavala, mostrando solo qualche segno di usura sulle punte. Si leva senza sforzi con un normale solvente.

A mio parere è un’aggiunta carina per gli smalti dai colori freddi, soprattutto per i blu. Amanti dei glitter e della nail art fatelo vostro, prima che sia troppo tardi.
INCI (dal sito Essence) no 04, 05, 06: Butyl Acetate, Ethyl Acetate, Nitrocellulose, Acetyl Tributyl Citrate, Phthalic Anhydride/Trimellitic Anhydride/Glycols Copolymer, Isopropyl Alcohol, Stearalkonium Hectorite, Adipic Acid/Fumaric Acid/Phthalic Acid/Tricyclodecane Dimethanol Copolymer, Calcium Aluminum Borosilicate, Mica, Silica, Citric Acid, Phosphoric Acid, Tin Oxide, May Contain: CI 77000 (Aluminum Powder), CI 77007 (Ultramarines), CI 77820 (Silver).

12 commenti:

  1. E' stupendo! Grazie per la recensione.

    RispondiElimina
  2. Mi piace l'effetto, e sia la durata che la rimozione facile sono punti a suo favore! Odio gli smalti che si tolgono difficilmente -.-

    RispondiElimina
  3. E' molto carino ma non sono riuscita a trovarlo, qui da me è sparito subito.

    RispondiElimina
  4. Apppperò, mica male sullo smalto Ever! Fa la sua porchissima figura anche sul rosa. Che dire, a me piace da pazzi, tanto che ne ho preso uno in più per un futuro giveaway! :)

    RispondiElimina
  5. E' molto carino, mi piace questo effetto. Peccato l'abbiano pensionato.

    RispondiElimina
  6. anch'io ho un topper di questa linea... fantastico!!

    RispondiElimina
  7. Questo top coat defunto ce l'ho anch'io, mi piace un sacco sui colori scuri...Sai che il tuo Ever giurassico mi ricorda un Basic Beauty che ho comprato da poco, stesso azzurro grigio, stesso shimmer rosa :-/ mi sa che proverò a dargli un po' di brio con un layering!

    RispondiElimina
  8. @Gio: Di nulla! :)

    @Molkinaify: A chi lo dici, ieri pasticciando con un altro topper Essence ho seminato glitter in tutta la casa!

    @Patri: Le solite buongustaie... Io lo presi prima di avere notizia dei saldi, ora in effetti ne ho visto soltanto una boccetta nascosta in un espositore di un'altra marca.

    @Cristina: Non sei la prima a fare i complimenti all'abbinamento col rosa, sarò l'unica a non coglierne tutto il fascino. È un bel pensiero per le tue lettrici! :)

    @LaDamaBianca: Già, tra l'altro il nuovo arrivato nella linea è un noioso top coat simil-matte... Misteri del marketing.

    @Siboney2046: Io prima o poi li avrò tutti! :D

    @ThePauperFashionist: ;)

    @Maisenzasmalto: Povero smalto Ever, non ha mai convinto del tutto neppure me. Sono curiosa di vedere i tuoi esperimenti.

    RispondiElimina
  9. :) sembra carino! a vederlo in boccetta non mi diceva molto :/

    RispondiElimina
  10. @Alice: Neppure a me ispirava dalla boccetta, è difficile capire di cosa è capace. Fortuna che esistono i blog, soprattutto quelli con fotocamere più decenti della mia!

    RispondiElimina
  11. Mi piace molto nella prima versione:)

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi, ma niente spam, "Ci seguiamo a vicenda?" e link non pertinenti o la furia di Chuck Norris si scatenerà contro di voi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...