lunedì 28 novembre 2011

Recensione: Models Own Beetlejuice Golden Green

Models Own Beetlejuice Golden Green
Nel primo post dedicato alla collezione Beetlejuice di Models Own il protagonista è Golden Green, sicuramente la tonalità più al passo con le tendenze di questo autunno. Qualcuno ha detto Péridot?

Prezzo: 5 £, ma sono disponibili offerte e set Quantità: 14 ml
Rivenditori: Modelsownit.com, Asos.com PAO: 12 mesi
Provenienza: Made in England Colori disponibili: 5 (collezione Beetlejuice)

Dal sito Models Own: Models Own's BEETLEJUICE collection consists of five multi-tonal shades. Each bottle contains four pearlescent colours mixed into one gleaming shade for an optimum high finish. Inspired by the beautiful wings of a beetle, this collection mimics the complex colour-shifting with flashes of vivid tones and ethereal hues giving a shimmering duo chrome finish. (La collezione Beetlejuice di Models Own consiste di cinque colori multi-tonalità. Ogni boccetta contiene quattro pigmenti perlati mescolati in un’unica tonalità scintillante per ottenere un finish ottimale. Ispirata dalle bellissime ali di uno scarabeo, questa collezione mima le complesse variazioni di colore con lampi di toni vivaci e sfumature eteree donando un brillante effetto duochrome).
Models Own Beetlejuice Golden Green
Models Own Beetlejuice Golden Green. Foto più realistica della precedente.

 La boccetta è voluminosa e di forma cilindrica, con il nome della marca ben visibile. L’impugnatura del pennellino ne ricalca la forma e non è delle più maneggevoli. Golden Green fa parte della collezione (non limitata, per fortuna!) Beetlejuice, composta da sei smalti duochrome. Nella boccetta i riflessi variano dal verde oliva all’oro, fino al verde primavera. Ha un aspetto metallizzato.

Models Own Beetlejuice Golden Green
Models Own Beetlejuice Golden Green, tre passate. Luce solare diretta.

Il pennellino è sottile, abbastanza corto e a sezione rotonda; nonostante questo Golden Green non è difficile da stendere. È liquido ma non acquoso e non scivola via per l’unghia. Ho ottenuto una copertura perfetta in tre sottili passate. Non sono visibili i segni delle pennellate, anche se osservando le unghie da vicino questi si possono “intuire”. Asciuga velocemente e non crea spessore sull’unghia. Una volta applicato presenta le stesse gradazioni di colore visibili dalla bottiglietta. È veramente carino, non è però un duochrome spettacolare: le tonalità di colore fanno tutte parte della stessa famiglia e l’effetto cangiante è graduale e non evidentissimo.

Models Own Beetlejuice Golden Green
Models Own Beetlejuice Golden Green, tre passate.

Golden Green mi è durato una settimana senza usare top coat, mostrando i soliti segni di usura: punte lievemente consumate e ricrescita. È però successo un fatto bizzarro: su alcune unghie sono comparse delle strane bolle in corrispondenza della linea e, altrettanto misteriosamente, sono scomparse senza lasciare traccia dopo qualche ora. Non ricordo di aver mai visto nulla del genere e non so se imputarlo allo smalto, all’aver levato lo smalto precedente lasciando le mani in ammollo nel solvente… Boh! Perplesso Non avendo letto nessuna lamentela simile, propendo per la seconda ipotesi.

AGGIORNAMENTO: Durante le successive applicazioni dello smalto, non sono comparse bolle di nessun genere. La mia ipotesi era esatta: si trattava di un problema creato dalla difficoltosa rimozione dello smalto applicato in precedenza.

Models Own Beetlejuice Golden Green
Models Own Beetlejuice Golden Green, tre passate.

Golden Green non è sicuramente il più spettacolare della collezione, ma è uno smalto buono e in linea con la moda Péridot, del quale non è un clone, come si evince dalle foto comparative di The PolishAholic. Ultima nota: Models Own è una delle poche marche a non aver ancora abbracciato la filosofia B3F (leggete in fondo a questo post per saperne qualcosina di più). A parte la linea Pro, gli altri smalti contengono infatti toluene. A voi la decisione.

Models Own Beetlejuice Golden Green
Le malefiche bolle, poi scomparse. La foto è stata scattata qualche giorno dopo l'applicazione.

INCI (dal sito Models Own): Toluene, Butyle Acetate, Nitrocellulose, Isopropyl Alcohol, Ethyl Acetate, Tosylamide/Formaldehyde Resin, Acetyl Tributyl Citrate, Styrene/Acrylates Copolymer, Stearalkonium Hectorite, Camphor, Drometrizole, May Contain: +/- CI 15850, CI 15880, CI 15985, CI 19140, CI 42080, CI 77000, CI 77019, CI 77163, CI 77266, CI 77288, CI 74260, CI 77491, CI 77510, CI 77891, Adipic Acid/Isophthalic Acid/Neopentyl Glycol/Trimethylolpropane Copolymer, Basic Red 1, Basic Violet 11:1, Diethylaminomethylcoumarin, Formaldehyde/Melamine/ Tosylamide Copolymer, Heptane, Pigment Blue 15, Silica, Solvent Yellow 172, Stearic Acid, Tin Oxide.

14 commenti:

  1. Lo smalto è molto carino come tutta la collezione beetlejuice :)
    Ma sai che nemmeno io ho mai visto delle bollicine di questo tipo sulle unghie?! Non so che dire, cosa facevo poco prima che spuntassero? forse un prodotto per la casa ha reagito con lo smalto... chissà.
    Un bacione :)

    RispondiElimina
  2. davvero un bellissimo colore, non ho mai provato nulla di questo brand...che strano l'effetto "bolle" non mi è mai capitato!

    RispondiElimina
  3. @A.G.: Prima di indossare questo ho levato il Blue Addicted di Essence, uno smalto con mega-glitter. Credo che l'aver utilizzato una tonnellata di solvente sia stata la causa, forse le unghie erano ancora imbevute di acetone... Chissà. Ma credo che sia un problema occasionale, lo smalto per il resto si è comportato egregiamente!

    @Alessandra: Come ho scritto ad A.G., credo che le bolle siano un caso isolato. Se nessun'altra ne parla, ignorate pure!

    RispondiElimina
  4. Che strane quelle bolle! Cmq il colore è stupendo!

    RispondiElimina
  5. l'effetto bolle mi pare davvero inquietante! O_o non mi è mai successo però, non saprei che dirti.. speriamo sia come dici tu il solvente!
    il colore comunque è molto bello, merita decisamente!! non sono una fan del peridot chanel ma l'ho visto in tutte le salse, questo mi sembra più bello sinceramente! :)
    se ti va, passa da me c'è un bel giveaway! ;)

    RispondiElimina
  6. mi ricorda un po peridot di Chanel ^^ molto carino!

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia!! io adoro questa tonalità di verde.

    RispondiElimina
  8. Bellissimo!!! Le bolle mi giungono nuove, se ti ricapita faccelo sapere!

    RispondiElimina
  9. Tutti gli smalti di questa collezione sono davvero spettacolari!

    RispondiElimina
  10. Stranissime le bolle! Il colore è carino, anche se avendo il simil Peridot di Sephora ed il duochrome Missha direi che posso farne a meno (sto cercando di risparmiare :-P)

    RispondiElimina
  11. Ce l'ho su in questo momento e per ora niente bolle, ma l'ho indossato solo ieri! Carino carino, ci piace molto! :) Lo trovo abbastanza diverso dal Missha (questo ha più oro e il Missha più turchese), ma sono le differenze che solo noi bloggers o le addicted possono notare! :D

    RispondiElimina
  12. @Cristina: Ecco, per fortuna (o purtroppo per me), le bolle erano solo un mio problema. Ora comunque indosso Pinky Brown e non è successo nulla.
    A forza di notare differenze certosine tra i colori potremmo lavorare per Pantone! :D

    RispondiElimina
  13. Il colore è davvero meraviglioso!! Assomiglia al Show me the way si Sinful Color :D

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi, ma niente spam, "Ci seguiamo a vicenda?" e link non pertinenti o la furia di Chuck Norris si scatenerà contro di voi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...