sabato 10 dicembre 2011

Recensione: Essence smalto Colour&Go #78 Blue Addicted

Essence Colour&Go 78 Blue Addicted
Il periodo natalizio è appena cominciato! Cosa è più adatto di uno smalto con i glitter per festeggiare?

Prezzo: 1,29 euro Quantità: 5 ml
Rivenditori: Oviesse, Coin, Upim, Marionnaud PAO: Non indicato
Provenienza: Made in France Colori disponibili: 56

Dal sito Essence: Grazie alla speciale forma piatta del pennellino e all’asciugatura rapida, basta un solo strato di smalto per rendere unghie di mani e piedi alla moda.
Anche questa nuova tonalità è venduta nella boccettina cilindrica con il tappo che riprende approssimativamente il colore dello smalto, come gli altri smalti della linea. Blue Addicted contiene dei piccoli glitter quadrati blu e dei grandi glitter esagonali verde smeraldo e blu immersi in una base semi-opaca blu scuro.

Essence Colour&Go 78 Blue Addicted
Essence Colour&Go 78 Blue Addicted, particolare.

Lo smalto ha una consistenza densa e collosa, per evitare che i grossi brillantini precipitino sul fondo della boccetta. Ha anche un odore più sgradevole del solito. L’applicazione è un po’ laboriosa: bisogna fare attenzione a distribuire i grossi brillantini esagonali uniformemente e a non farli sporgere dal bordo dell’unghia; inoltre lo smalto non è molto scorrevole. Asciuga abbastanza rapidamente e non mi è capitato di smuovere i glitter sottostanti con le successive passate.

Essence Colour&Go 78 Blue Addicted
Essence Colour&Go 78 Blue Addicted, singola passata.

La prima passata è quasi trasparente e si potrebbe pensare che questo smalto non possa essere usato da solo, ma alla terza stesura copre perfettamente (anche se in controluce si nota che la base non è delle più opache. Ma nessuno sta con le mani perennemente contro il sole, no?). La superficie è piuttosto ruvida e necessita di uno o più strati di top-coat o smalto trasparente. Io ho steso due volte il ColorFix Mavala, per un totale di cinque passate. Lo smalto non era comunque esageratamente rilevato.

Essence Colour&Go 78 Blue Addicted
Essence Colour&Go 78 Blue Addicted, due passate.

Essence Colour&Go 78 Blue Addicted
Essence Colour&Go 78 Blue Addicted, tre passate.

Il risultato finale premia: lo smalto è lucido come vetro e attraverso di esso occhieggiano i glitter stesi con le prime passate, conferendogli una straordinaria profondità. La manicure è durata per ben nove giorni: a parte una lieve usura delle punte e l’inevitabile ricrescita, gli ultimi giorni erano saltati due brillantini esagonali dal lato di due unghie. Sospetto che il top-coat abbia avuto il suo peso. Purtroppo Blue Addicted è tenace anche al momento di toglierlo: per rimuovere i glitter esagonali non è bastato neppure il metodo della carta stagnola.

Essence Colour&Go 78 Blue Addicted
Essence Colour&Go 78 Blue Addicted, tre passate più due di Mavala ColorFix.

In alternativa è possibile usarlo sopra altri colori, ma non ho ancora fatto esperimenti. Ho però l’impressione che siano comunque necessarie almeno due passate di Blue Addicted per ottenere un buon risultato.
È un bellissimo smalto glitter (identico ad Across the Universe di Deborah Lippmann) con i pro e i contro tipici della categoria. Per chi gradisce il genere è sicuramente da tenere in considerazione.
INCI (dal sito Essence): Butyl Acetate, Nitrocellulose, Ethyl Acetate, Acetyl Tributyl Citrate, Phthalic Anhydride/Trimellitic Anhydride/Glycols Copolymer, Isopropyl Alcohol, Polyethylene Terephthalate, Silica, N-Butyl Alcohol, Isobutylphenoxy Epoxy Resin, Stearalkonium Hectorite, Polyurethane-11, Styrene/Acrylates Copolymer, CI 15880 (Red 34 Lake), CI 77000 (Aluminum Powder), CI 77499 (Iron Oxides), CI 77510 (Ferric Ferrocyanide).

11 commenti:

  1. :) :) hihi

    Dai, mi sembra che anche la tua applicazione sia più che buona :) Io l'ho steso sia nel verso abituale (cuticole>punte) sia al contrario (punte>cuticole) così i glitteroni sono andati anche verso l'alto

    RispondiElimina
  2. Molto bello l'effetto sugli altri smalti!

    RispondiElimina
  3. ce l'ho anch'io, ma a me piace solo utilizzato come top su una base blu notte, facendo due passate.

    RispondiElimina
  4. Bello l'effetto finale, anche se temo che 5 passate + la mia goffaggine rendano questo smalto inavvicinabile per me:)

    RispondiElimina
  5. @Alice: Grazie, troppo gentile! Ottimo consiglio, la prossima volta lo proverò.

    @Molkinaify: ;)

    @Make-up Pleasure: Lo proverò, spero che in questo modo i glitter non si incollino all'unghia.

    @Hermosa: Ma dai, stai parlando con un'altra goffa! L'importante è avere pazienza e tempo da dedicare a qualcosa poco stressante per unghie e mani.

    RispondiElimina
  6. wow che differenza con due passate! bel colore :D

    RispondiElimina
  7. Ce l'ho ma non l'ho ancora provato! E come scrivevo a delle altre smaltare: chi ha bisogno di una Deborah Lippmann a 18$ quando possiamo avere Essence per 1.29€?!? ;)

    RispondiElimina
  8. è bello e credo risulti bene anche applicato una sola passata o due sopra ad uno smalto celeste o azzurro, magari un colore tra quelli che usiamo meno, in questo modo andrebbe ad arricchire il tutto e potrebbe venir fuori un bel risultato.

    RispondiElimina
  9. @Cristina: Se poi contiamo che la signora Deborah è introvabile... Ci affidiamo a Miss Essence senza rimpianti!

    @Patri: Dici bene, è un'ottima idea usarlo anche su qualcosa diverso dal blu.

    RispondiElimina
  10. Io ce l'ho, ma mi stava da cani...forse perchè quando l'ho messo avevo le unghie abbastanza corte, ma non credo lo riuserò da solo, al massimo sopra ad altri.

    RispondiElimina
  11. @Giada: Aw, pessima notizia! Temo di dover accorciare gli artigli di nuovo!

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi, ma niente spam, "Ci seguiamo a vicenda?" e link non pertinenti o la furia di Chuck Norris si scatenerà contro di voi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...