giovedì 26 gennaio 2012

Recensione: Deborah smalto SenseTech 100% Mat #04 Giada Verde

Deborah smalto SenseTech Mat 04 Giada Verde
È inutile: quando Chanel lancia uno smalto, per quanto bizzarro possa essere il suo colore, immediatamente scattano le lodi e la caccia alla preziosa boccetta o al clone economico. Accadde anche nel 2009 con l’effimero Jade, al quale si ispirò Deborah per questo colore, declinato però in versione mat, altro must del periodo.

Prezzo: 7,50 euro circa Quantità: 8,5 ml
Rivenditori: Profumerie e negozi concessionari Deborah PAO: 36 mesi
Provenienza: Made in France Colori disponibili: 7

Dal sito Deborah: Smalto dal finish 100% mat-satinato estremamente innovativo, a base di Silica. Vellutato, sofisticato, glamour, espressione di sensorialità e tecnologia. Dona un tocco fashion distintivo e inedito.
La boccetta squadrata della linea Tech di Deborah è in questo caso in vetro satinato; una scelta comune a molte case cosmetiche per distinguere i loro smalti mat ma che presenta lo svantaggio di falsare il colore del contenuto. Il #04 Giada Verde appare come un verde pastello chiaro.

Il pennellino è largo e piatto e permette di controllare la stesura con precisione. La prima passata è scorrevole: lo smalto è della giusta consistenza e non asciuga immediatamente come altri mat, ma permette di rimediare ad eventuali errori. Da asciutto presenta il perfetto finish mat, ma evidenzia ogni singola imperfezione dell’unghia: solchi, linee e compagnia. Purtroppo questo SenseTech non scorre altrettanto bene sull’unghia già smaltata e ha difficoltà a livellarsi. Una volta asciutto la superficie è più satinata che mat e sono ancora evidenti le imperfezioni della superficie ungueale. Il colore, come previsto, sulle unghie risulta un filo più scuro di come appare nella boccetta.

Deborah smalto SenseTech Mat 04 Giada Verde
Deborah SenseTech 100%  Mat #04 Giada Verde, due passate.

L’effetto mat è durato davvero poco: dopo nemmeno un giorno lo smalto non era più opaco come ci si aspettava e appariva più scuro. Peggiora mano a mano che passano i giorni, assumendo un aspetto “sporco” piuttosto brutto. Basta comunque una passata di un qualsiasi top coat mat per farlo tornare quasi come nuovo. Dura quattro giorni usurandosi discretamente sulle punte, su un’unghia danneggiata si è invece scheggiato dopo due.

Non mi ha conquistata per diversi motivi: la formula sembra essere concepita per una sola passata, ma in questo modo rimangono aree meno pigmentate e necessita di una superficie perfettamente levigata (limata) per evitare un risultato antiestetico. Inoltre il colore (che andava di moda quando lo acquistai, Chanel Jade vi ricorda qualcosa?) si deteriora in fretta e non è adatto a molte carnagioni, tra le quali la mia, che sembra quasi spegnersi.

INCI: Butyl Acetate, Ethyl Acetate, Nitrocellulose, Tosylamide/Formaldehyde Resin, Acetyl Tributyl Citrate, Isopropyl Alcohol, Silica, Sterealkonium Bentonite, N-Butyl Alcohol, Styrene/Acrylates Copolymer, Benzophenone-1, +/-: CI 77891, CI 77491, CI 15850, CI 77499, CI 15880, CI 77510, CI 19140, CI 74160, CI 77266.

24 commenti:

  1. Ce l'ho! Invece a me piacque parecchio, all'epoca... e resistette una settimana senza fare una piega. Questo colore è l'unico che mi piaccia da opaco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho lo stesso colore e devo dire che dura abbastanza. C'è scritto che dev'essere usato senza basi e limando l'unghia bene non è male. E nemmeno io ho notato cambiamenti dalla stesura fino alla scheggiatura quasi una settimana dopo. Il colore è comunque particolare però mi piace come mi sta nel complesso :)

      Elimina
    2. @Haze: Fortunata, io riponevo grandi speranze e, a distanza di anni, ho avuto la stessa delusione. Quattro giorni di durata non li trovo male (per un mat), ma ogni volta è come se assorbisse lo sporco!

      @Animascarlatta: Anch'io l'ho sempre usato senza base, avendo il vizio di non utilizzarla neppure per gli smalti normali. Comunque non dobbiamo escluderla con i mat, più volte ho sentito che non ci sono problemi neppure con questo finish, a dispetto delle dichiarazioni ufficiali.

      Magari dipenderà anche da altre abitudini.

      Elimina
    3. io ho il 10, un verde acqua stupendo. con una passata è perfetto e non ha difficoltà ad asciugarsi. il mat lo perde dopo tre giorni ma non torna lucido. mi resiste una settmana si consuma solo sulle punte. io lo trovo ottimo. la base la uso comunque perchè ho paura che si macchi l'unghia e non ha problemi.

      Elimina
  2. Io avevo quello rosso mattone ma non mi piaceva, chissà dove l'ho messo oO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come, perdi gli smalti? :D

      Il rosso non lo presi, prevedevo di mattificare un rosso qualsiasi... E invece, a parte questo verde, ho mattificato poco e nulla.

      Elimina
  3. peccato perchè dalla foto sembra bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! E dire che ho scelto la foto più realistica, in altre le unghie parevano belle lisce.

      Elimina
  4. Ce l'ho anch'io e, purtroppo, mi fa il famoso "effetto aragosta" sulle mani. Peccato, sulla carta è un colore davvero bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me, almeno quando ho colore. Se ho le mani cianotiche per il freddo, invece, sembro uno zombie appena uscito dalla tomba.

      Elimina
  5. Io non sono una grande fan degli smalti matte ma questo colore mi piace molto, peccato per i difettucci nella stesura! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esistono smalti simili ma lucidi, ricordo uno di Barry M "Mint-qualcosa". Quando si tratta di trovare simil-Chanel c'è sempre l'imbarazzo della scelta.

      Elimina
  6. :-/ Io non amo molto i mat...Preferisco i satinati e in ogni caso farli da me con il top coat, gli smalti che "partono" mat di solito solo veramente penosi da applicare (io ho due Opi e li ho odiati con tutto il cuore pentendomi di non aver preso le versione Suede). Questo non fa eccezione, a quanto pare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna non ne ho tantissimi, a parte il Collistar Verde Lamé (che non è nemmeno un vero mat), credo di possedere solo un Orly... Che non ho ancora provato personalmente!

      Elimina
  7. Su di me questi colori fanno uno strano effetto malattia esotica che non mi piace affatto...peccato, mi piacciono molto! Non ho mai provato questa linea di Deborah, ma l'effetto mat non mi attira molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'effetto aragosta, quello per cui le mani sembrano rosse come il crostaceo? Purtroppo è tipico di queste tonalità. :(

      Elimina
  8. Mi incuriosiva questo smalto quando andava lo smalto chanel verde acqua, tuttavia lo smalto mat proprio non mi piace sulle unghie. Con un top coat lucido però lo trovo uno splendido colore..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo acquistai proprio allora, tra l'altro erano appena usciti i mat e c'era grande curiosità anche per quelli. Anche a me questo effetto ha stufato ormai, però non ho mai provato a lucidarlo... Troppi smalti e così poco tempo.

      Elimina
  9. il colore è davvero molto bello e l'effetto mat a me piace molto, peccato per il fatto che l'effetto mat duri poco e per il fatto che evidenzia tutte le "strisciate" delle setole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già! Sto pensando di provarlo con una base, male che vada lo levo e rifaccio tutto. Tentar non nuoce.

      Elimina
  10. ok...volevo uno smalto effetto mat e guardando la foto ho pensato "che bello...lo volevo proprio così"...per fortuna che hai scritto che non ti sei trovata bene...
    la prossima volta aspetto anche le foto delle unghie dopo un paio di giorni dalla stesura... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solitamente evito, trovo le immagini di smalto usurato "disturbanti", però se possono essere utili posso passare sopra a questa mia fissazione. Grazie del consiglio.

      Elimina
  11. Io li ho tutti i mat Deborah e mi trovo veramente bene! Il rosso poi è bellissimo,sul fragola... Mettendo sopra un top coat mat mi dura quasi 7 giorni perfetti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordavo il rosso di questa linea, anche se è uno dei colori che non indosso praticamente mai... E questo testimonia quanto sia un bel punto di rosso!

      Elimina

I commenti sono sempre graditi, ma niente spam, "Ci seguiamo a vicenda?" e link non pertinenti o la furia di Chuck Norris si scatenerà contro di voi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...