domenica 8 gennaio 2012

Recensione: Kiko Double Glam Eyeliner #09 Plum & Wood

Kiko Double Glam Eyeliner #09 Plum & Wood
Avete già fatto spese nei negozi durante questi saldi? Se avete l’imbarazzo della scelta, eccovi il primo post dedicato ai saldi Kiko!

Prezzo: In saldo a 5,50 euro Quantità: 1 grammo
Rivenditori: Negozi Kiko e on-line PAO: 24 mesi
Provenienza: Made in Germany Colori disponibili: 6

Dal sito Kiko: Matita contorno occhi duo no-transfer a lunghissima tenuta in edizione limitata. Una formula colata di nuova generazione per replicare la scorrevolezza e il potere scrivente di un eyeliner liquido in una matita dalle performance sorprendenti. La formulazione a base di cere si fonde a contatto con la pelle regalando un tratto immediatamente intenso, coprente e resistente all'acqua. La doppia mina - morbida e cremosa - esalta l'intensità dello sguardo con meravigliose tonalità brillanti, altamente sfumabili.
La matita doppia viene venduta all’interno di una confezione di cartoncino colorato e brillante, tanto graziosa quanto inutile. Mi piace che le estremità siano coordinate alla mina, trovo invece scomoda la lunghezza della matita, ma temo che sarebbe stato difficile costruire una matita doppia di dimensioni standard. Plum (nell’INCI misteriosamente denominato “Dark Mauve”) è un prugna scuro, nella mina sono visibili particelle brillanti dello stesso colore, che sulla palpebra risultano invisibili, donando solo una vaga luminosità al tratto. Wood (Brown nell’INCI) è un marrone freddo molto scuro mat. Questa è l’unico abbinamento “inedito” della collezione, ma in realtà è composto da due tonalità che avevano già esordito nella Siberian Flowers (2010).

Kiko Double Glam Eyeliner #09 Plum & Wood
Kiko Double Glam Eyeliner #09 Plum & Wood

Sulla palpebra esterna entrambi i colori scrivono già al primo tocco con un’ottima resa e scorrono meravigliosamente. Bisogna però stare attenti alla velocità con la quale il tratto si fissa diventando impossibile da sfumare e alla morbidezza della punta, che può necessitare di essere temperata spesso. Entrambe le tonalità sono classiche (forse troppo per qualcuno) e portabili anche da chi non ama il trucco colorato: il prugna, in particolare, non rischia di fare “effetto livido”.

Kiko Double Glam Eyeliner #09 Plum & Wood
Kiko Double Glam Eyeliner #09 Wood

Utilizzando la Double Glam come eyeliner la durata è eccellente: dopo 12 ore circa il tratto era solo leggermente sbiadito nell’angolo interno. La parte marrone mi è sembrata resistere un po’ meglio della compagna. Ho provato a sciacquare il viso truccato sotto la doccia (solo per la recensione, eh!) e a tamponare delicatamente: nessuna delle due colorazioni si è trasferita sul fazzoletto. Fortunatamente Wood&Plum si rimuovono con un normale struccante.

Kiko Double Glam Eyeliner #09 Plum & Wood
... & Plum!

Ho provato la matita anche nella rima palpebrale, dato che le tonalità sono prive di glitter e il sito non ne sconsiglia questo utilizzo. Purtroppo nessuna delle due tonalità ha mantenuto le aspettative: impiegano diverse passate per diventare evidenti ma senza raggiungere l’intensità mostrata sulla palpebra e, dopo meno di due ore, entrambe sono scomparse in diversi punti, lasciando antiestetiche chiazze.

Kiko Double Glam Eyeliner #09 Plum & Wood swatch
Kiko Double Glam Eyeliner #09. A sinistra Wood, a destra Plum.

Mi piacerebbe vedere queste matite nell’assortimento continuativo Kiko in versione monocolore e lunghezza standard: con 0,5 grammi ciascuna e una discreta tendenza allo “stemperamento” il rischio di finire la matita in poco tempo è reale (e il rapporto qualità/quantità/prezzo cala di conseguenza). Se cercate un buon eyeliner, resistente e dai colori intensi, non posso che consigliarvela. Se, invece, l’utilizzo come kajal è la vostra priorità sarebbe meglio essere prudenti: alcune ragazze le adorano, altre invece hanno avuto un’esperienza simile alla mia.

INCI Brown: Isododecane Cyclopentasiloxane, PEG/PPG-19/19 Dimethicone, Synthetic Wax, Hydrogenated Polydicyclopentadiene, Nylon-12, C20-40 Alcohols, Perfluorononyl Dimethicone, Polyglyceryl-4 Diisostearate/Polyhydroxystearate/Sebacate, Polyethylene, Pentaerythrityl Tetra-Di-T-Butyl Hydroxyhydrocinnamete, Tocopherol, +/- (May Contain): CI 77019 (Mica), CI 77499 – CI 77491 – CI 77492 (Iron Oxides), CI 77891 (Titanium Dioxide), CI 77266 (Black 2).

INCI Dark Mauve:  Isododecane Cyclopentasiloxane, PEG/PPG-19/19 Dimethicone, Synthetic Wax, Hydrogenated Polydicyclopentadiene, Nylon-12, C20-40 Alcohols, Perfluorononyl Dimethicone, Polyglyceryl-4 Diisostearate/Polyhydroxystearate/Sebacate, Polyethylene, Pentaerythrityl Tetra-Di-T-Butyl Hydroxyhydrocinnamete, Tocopherol, +/- (May Contain): CI 77019 (Mica), CI 77491 – CI 77492 – CI 77499  (Iron Oxides), CI 77891 (Titanium Dioxide), CI 75470 (Carmine).

22 commenti:

  1. Stupenda! Io ho solo la Double Glam 05 (la verde/viola) ma con i saldi vorrei proprio accaparrarmi anche questa! Soprattutto per il marrone, un colore che ultimamente adoro per le matite. :D

    RispondiElimina
  2. Pensa che io voglio proprio la 05! ;)

    RispondiElimina
  3. generalmente mi sono trovata bene anche per truccare la rima interna :)

    RispondiElimina
  4. io ho la 05 e questa, le adoro entrambe!

    RispondiElimina
  5. Grazie mille per la recensione, volevo prenderla per usarla come kajal (soprattutto la parte marrone) ma se a te non va bene nella rima interna è probabile che non vada neanche nella mia, punterò su altro. Ho risparmiato qualche soldino ;D
    Speriamo che le facciano monocolore, molti colori mi piacciono ma non userei la seconda metà e sarebbe uno spreco.
    (però un pensiero sulla blu e sulla verde ce lo faccio *_*)

    RispondiElimina
  6. @Susi Elfa: Fortunata! Io sto ancora cercando delle matite colorate che durino anche nella rima interna.

    @Siboney2046: Non che le altre siano da meno, ma le tonalità classiche hanno sempre il loro fascino.

    @BigMakeupBag: Spero di prendere la 05 presto.

    @Ere Kanezawa: Di nulla, in effetti se ti interessa solo per quello è rischioso e purtroppo provare le matite in negozio sulla rima interna è impossibile.

    Esatto, sarebbe noioso dover ricomprare entrambi i colori e accumulare mezze matite inutilizzate. Speriamo che Kiko ci ascolti.

    RispondiElimina
  7. a me invece durano tantissimo nella rima interna, non han quasi rivali! ^^

    RispondiElimina
  8. Io ho la 05 e quella verde chiaro/verde scuro, di cui non ricordo il numero...mi piacciono moltissimo!

    RispondiElimina
  9. Con i saldi mi sono avvicinata subito a queste matite ed ho preso proprio la famosa 05, scrive benissimo e i colori sono brillantissimi, prevalentemente la uso e la userò come eyeliner, nella rima interna dell'occhio non fido troppo per via dei glitter.
    Bellissima anche questa versione marrone e prugna :)
    Un bacione

    RispondiElimina
  10. Ciao! Ti ho trovata per caso e devo dire che mi piace proprio il tuo blog! Il nome "Arsenico e vecchi rossetti" è a dir poco spettacolare :) Se non altro ho letto finalmente una recensione in cui si parla della pessima tenuta di questa matita nella rima interna..io ho comprato proprio questa e nonostante la adori come eyeliner perchè dove la metti sta, non riesco proprio ad utilizzarla nella rima interna. Non solo il colore scompare a chiazze, ma mi si formano dei grumi piuttosto fastidiosi all'interno dell'occhio! Magari sono stata sfigatella io, però è un peccato non poterla utilizzare per questo scopo perchè sia il prugna che il marrone sono due tonalità che mi piacciono molto..
    Una matita marrone invece che trovo scriventissima nella rima interna è l'Automatic Precision Eyeliner and Khôl marrone legno, sempre di Kiko. La adoro!

    RispondiElimina
  11. @Misato-san: Pensavo proprio a te quando parlavo di adoratrici di queste matite! :D Tra l'altro ricordo il tuo confronto tra queste e le matite UD e mi viene il dubbio che anche quelle potrebbero far cilecca su di me... Uffa!

    @Selli: Anche le verdi non sono male... Ma cercherò di farmi bastare la 05!

    @A.G.: Quelle glitterate non le userei neppure io nella rima interna, già ci vedo poco, figuriamoci! Però come eyeliner sono un must, in quel senso non ricordo di aver letto pareri negativi o tiepidi.

    @e.lapi88: Grazie! Non credo di essere l'unica, ricordo che anche Chiara/Golden Vi0let ha scritto che talvolta questa matita fa cilecca nella rima interna. Per carità, almeno non siamo le uniche a trovarsi male, comincerei a preoccuparmi! :D

    Delle Automatic Precision ho la verde smeraldo, ma non l'ho ancora testata abbastanza nella rima interna.

    RispondiElimina
  12. Giusto oggi mi sono accorta che la 09 è composta dal marrone della 01 e dal viola della 02 della siberian ma tu lo avevi già notato. Io le ho entrambe quindi questa non la comprerò, però non trovo giusto che la passino per una novità, qualcuna meno attenta potrebbe ritrovarsi con un doppione.

    RispondiElimina
  13. @Ery: Hai ragione, io ricordavo la Plum proprio perché non riuscii a trovarla l'anno scorso, naturalmente non tutte sono così fissate e contando che i prodotti Kiko non hanno quasi mai il nome impresso è facile confondersi. Alla fine che costava essere sinceri e dire che non era nuova?

    RispondiElimina
  14. Sembrano belli entrambi i colori, vedendo la foto della tua prova sulla pelle!
    Per la rima potresti utilizzare meglio l' Automatic Precision Eyeliner and Khôl (ricordo che abbiamo lo stesso colore, la verde smeraldo), quella ha una buona tenuta.
    Però quando comprai quella, l'addetta vendite Kiko mi disse di evitare di usare matite sulla rima, anche quelle di cui viene espressamente dichiarato dal produttore che si può usare (come c'è appunto scritto sulla Automatic Precision Eyeliner and Khôl!!!). Ora...o l' addetta della Kiko sa qualcosa che noi comuni mortali non sappiamo....però effettivamente quando l'ho comunque provata sulla rima quest'estate, dopo pochi giorni è comparsa un' irritazione, se pur non grave, agli occhi che non mi ha consentito di usare le lenti a contatto per qualche giorno....Mah!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che commessa bizzarra, di solito consigliano di tutto pur di vendere! Finora niente irritazioni, anche se per me provare un po' di fastidio agli occhi è normale. Però questa storia mi preoccupa... E cosa dovremmo usare nella rima oculare?

      Elimina
    2. Me lo sono chiesto anch'io, cosa dovremmo usare....Magari quell'irritazione è stata solo una coincidenza...L'ottico mi ha detto che non dovrei usare le lenti a mare.... (ok, li trovo tutti io i commessi che dispensano perle di saggezza?!!!).
      In ogni caso, la commessa bizzarra mi ha fatto spendere più di trenta euro quel giorno, quindi credo che abbia ottenuto comunque il suo intento...sigh!

      Elimina
    3. Magari era il suo ultimo giorno di lavoro e ha colto l'occasione per un tiro mancino? :P Il consiglio dell'ottico ricordo che compare anche nelle istruzioni delle lenti (almeno delle mie), assieme a mille altre occasioni in cui non utilizzarle.

      Spero che l'irritazione fosse un caso e non si ripresenti più.

      Elimina
  15. Ancora non le ho provate, ma più le guardo e più mi piacciono!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovremmo passare all'azione (leggasi acquisti)? ;D

      Elimina
  16. a me hanno fatto allergia. Il primo giorno solo un po' di fastidio. Pensavo mi sarei abituata, così ho riprovato. Mi sono venuti gli occhi gonfi e irritati!
    Mai più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che sfortuna! Spero tu sia riuscita a scoprire quale ingrediente ti ha causato questa reazione, così da evitarlo in futuro (e risparmiare acquisti inutilizzabili).

      Elimina

I commenti sono sempre graditi, ma niente spam, "Ci seguiamo a vicenda?" e link non pertinenti o la furia di Chuck Norris si scatenerà contro di voi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...