lunedì 7 gennaio 2013

Recensione: Express Solution Fluido Esfoliante Riduttore di Pori

Express Solution Fluido Esfoliante
Ovvero “Fluide Désincrustant” nell’originale francese, che sarà pure la lingua dell’amore, ma personalmente detto così sovviene più l’immagine di un anticalcare iper-corrosivo che quella di un cosmetico. In quale dei due nomi sarà scritto il destino di questo fluido sephoriano?

Prezzo: 19,90 euro (3 euro ai saldi) Quantità: 30 ml
Rivenditori: Profumerie Sephora PAO: 12 mesi
Provenienza: Made in France Indicata per: Pelli con imperfezioni
Periodo di prova: 5 mesi circa

Dalla confezione: Do you need an EXPRESS SOLUTION to refine your skin texture and perfectly purify your skin? The PORE MINIMIZER offers triple skincare action:
1. EXFOLIATE: Impurities are eliminated from the skin pores (-40%*).
2. SMOOTHE: Dilated pores are tightened and the skin texture is refined (pore size is diminished by 62%*).
3. SHINE CONTROL: Sebum secretion is regulated (29% less shine*).
*Instrumental measurements on 20 volunteers during 28 days

(Hai bisogno di una soluzione espresso per migliorare il tuo incarnato e purificare perfettamente la tua pelle? Il Riduttore di Pori offre una tripla azione:
1. Esfolia: le impurità sono eliminate dai pori (-40%*).
2. Leviga: i pori dilatati sono ristretti e la texture della pelle migliorata (la dimensione dei pori diminuisce del 62%*).
3. Controllo della lucidità: la secrezione di sebo è regolata (29% di lucidità in meno*).
*Misurazioni strumentali su 20 volontari durante 28 giorni)
La confezione si fa notare grazie alla sua particolare forma a prisma triangolare e alla grafica dai colori “acidi”, ripresi anche nel pratico flacone con pompetta. Il prodotto vero e proprio è un gel fluido bianco traslucido, dall’odore pungente. Una singola pressione rilascia la dose ideale per il mio viso appena pulito e in condizioni climatiche miti; qualora invece l’atmosfera sia simile a quella di una sauna, trovo che la stessa quantità faccia fatica ad assorbirsi e lasci la pelle appiccicosa (poco male: va applicato solo la sera). Con un po’ di attenzione è possibile modulare la quantità rilasciata dalla pompetta, ma alle tre di notte chi c’ha voglia?

Questo fluido Express Solution è uno dei pochissimi cosmetici che mi ha procurato una “reazione”: appena applicato la pelle arrossiva per pochi secondi, senza però prudere o pizzicare; inoltre col trascorrere dei giorni entità e durata dell’arrossamento sono diminuite fino a scomparire. Immagino che diverse persone avrebbero gettato il flacone immediatamente, ma non ho la pelle particolarmente sensibile e sono il contrario dell’ipocondriaco: tendo a prendere sottogamba segni e sintomi che allarmerebbero il resto della popolazione. Solitamente mi va bene come questa volta. *sgrat, sgrat*

Express Solution Fluido Esfoliante
Express Solution Fluido Esfoliante. Prima d'ora non avevo mai visto un imballaggio di questa forma!

Il prodotto si assorbe subito dopo l’applicazione (a parte il già citato caso della calura estiva). Il fluido Express Solution non idrata per nulla: non è la sua funzione, ma è meglio sottolinearlo. Non saprei dire con certezza se l’effetto opacizzante e il miglioramento temporaneo delle imperfezioni siano dovuti alle specifiche caratteristiche di questo prodotto: il fluido esfoliante è leggero e va applicato dopo aver pulito la pelle, credo sia esperienza comune come già la sola saponetta lasci la cute libera dall’unto e riduca – per breve tempo – l’aspetto antiestetico di punti neri, pori dilatati e compagnia.

 Express Solution Fluido Esfoliante

Simile discorso per l’efficacia a lungo termine: in questi mesi la mia pelle sta attraversando un bel periodo per quanto riguarda imperfezioni e eccesso di sebo (addirittura ho saltato più volte l’appuntamento con i brufoli da ciclo, yeah!), ma dal momento che non uso soltanto questo prodotto (anzi, ho cambiato diverse volte la mia routine) e che i cosmetici non sono l’unico fattore determinante, non posso quantificare con sicurezza matematica l’impatto del fluido esfoliante. Trovo comunque che usare un prodotto specifico anche la sera possa contribuire a migliorare l’aspetto della pelle grassa, perlomeno grazie al semplice fatto di non aggiungere troppi olii a una pelle già incline a produrne. Nel caso di pelli miste con zone secche (la mia), invece, sarebbe meglio utilizzare un idratante in queste aree appena citate, perlomeno durante l’inverno: mi è capitato di doverne sospendere l’uso per qualche giorno perché gli angoli della bocca cominciavano a “tirare”. Infine, teniamo sempre conto che la dimensione dei pori non può diminuire permanentemente (e se lo dice anche chi vende cosmetici, dandosi la zappa sui piedi…).

 Express Solution Fluido Esfoliante
L'inquietante scritta in francese...

Nonostante non sia venduto nel sito e faccia parte di una linea a fine carriera, è possibile trovarne qualche rimanenza a prezzi stracciati (lo pagai tre euro) nelle profumerie Sephora, soprattutto in concomitanza dei saldi. Personalmente non lo riacquisterò, preferisco qualcosa che possa utilizzare sempre su tutto il viso, anche nelle aree più secche.
INCI: Aqua (Water), Glycerin, Pentaerythrityl Distearate, Octyldodecanol, Butyrospermum Parkii, Cetyl Alcohol, Hydrogenated Coconut Oil, Isopropyl Palmitate, Paraffinum Liquidum, Peg-2 Stearate, Stearyl Alcohol, Propylene Glycol, Parfum (Fragrance), Hydroxyethyl Acrylate/Sodium Acryloyldimethyl Taurate Copolymer, Tarktogenos Kurzii Seed Oil, Ceteareth-25, Polyquaternium-39, Chlorphenesin, Lecithin, Lens Esculenta (Lentil) Seed Extract, Sodium Stearate, Methylisothiazolinone, Nigella Sativa Seed Oil, Leptospermum Scoparium Branch/Leaf Oil, Potassium Lauroyl Wheat Amino Acids, Palm Glycerides, Capryloyl Glycine, Butylene Glycol, Lactilol, Xylitol, Arachidyl Propionate, Phenoxyethanol, Tocopherol, Retinyl Palmitate, Ethyl Linoleate, Ethyl Linolenate, Ethyl Oleate, Magnolia Grandiflora Bark Extract, Ethylhexylglycerin, Mentha Piperita (Peppermint) Leaf Extract, Methylchloroisothiazolinone, Bacillus Ferment, Glycolic Acid, Limonene, Citral, Linalool.

17 commenti:

  1. Qualcosa che si chiama disincrostante mi fa paura al sol nominarlo :D
    Temo che per me sarebbe un po' eccessivo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti è buffo come in francese quella parola indichi sia un prodotto disincrostante, sia un prodotto che pulisce i pori.

      Per la pelle secca non è un toccasana, purtroppo!

      Elimina
  2. me paurosa <.< mi cade la faccia con sto coso!! xDD scherzo. io però di solito ho brutte reazioni con prodotti non pensati per la pelle sensibile.. quindi <.< ma se fa effetto, anche solo dal punto di vista cosmetico e non curativo... figo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai bene allora ad essere cauta, io per fortuna non ho la pelle sensibile e faccio la "sbruffona". Temo però che tutto questo vantarsi mi stia portando sfortuna, questo mese i brufoli da ciclo sono tornati! :(

      Elimina
  3. M'ispira tantissimo! Mi sa che al prossimo ordine sephora lo prendo anche io!

    RispondiElimina
  4. Il nome mi ha fatto un po' senso a dir la verità e mi ha fatto pensare al WCNet disincrostante quindi...
    però per la mia pelle grassa potrebbe anche andar bene da utilizzare la notte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il richiamo al WC-net è imbarazzante, e meno male che qualcuno disse che tutto in francese suona meglio... Anche no, eh? :D

      Elimina
  5. Io ho i pori dilatatissimi ma direi che questo prodotto non fa per me (avendo io la pelle secca), recensione comunque molto interessante :)
    Grazie per aver seguito il mio blog!
    A presto ;)

    RispondiElimina
  6. Ciao Ale! Molto bello il tuo blog. Sono la tua nuova follower. Se ti va, passa a trovarmi... Questo prodotto devo sicuramente provare, perchè ho una T-zone terribile. Buona giornata. Xoxo V.V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Fammi sapere come ti troverai con questo prodotto!

      Elimina
  7. "disincrostante" mi fa venire in mente la pubblicità dei prodotti per pulire i water, e non è una bella cosa.XD
    Grazie al cielo ne ho trovata un'altra come me: io, prima di allarmarmi, devo vedere proprio la pelle che si stacca a lembi tipo la pelle dei serpenti..XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono scriteriata anche quando si tratta di malattie, prima di prendere farmaci devono trascinarmi dal medico... :-P

      Elimina
  8. Il prodotto mi avrebbe anche accalappiata (dannati pori!) ma dopo la tua esperienza (e rossori) credo che ne farò a meno :)
    Sono una nuova follower! Complimenti per il blog :)
    Se ti va passa anche da me...
    Baciii
    Timeless Mode

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consoliamoci, da qualche parte esisterà pur qualcosa che funziona senza effetti collaterali.

      Elimina
  9. Io lo uso dalla scorsa estate solo nei mesi più caldi e sempre la sera prima di andare a dormire, ho una pelle mista coi pori che tendono a dilatarsi un pò col caldo. Pur trattandosi di una pelle reattiva e sensibile non mi sono lasciata intimorire da quel "desincrustant" e devo dire che con l'uso continuativo (almeno 2/3 settimane ogni sera) ho notato reali miglioramaenti: pelle più levigata e pori decisamente più ridotti ! L'arrossamento subito dopo l'applicazione l'ho avvertito anch'io ma senza fastidio e credo sia semplicemente dovuto all'azione di trattamento sulla pelle.

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi, ma niente spam, "Ci seguiamo a vicenda?" e link non pertinenti o la furia di Chuck Norris si scatenerà contro di voi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...