venerdì 3 maggio 2013

Recensione: Debby smalto ColorPlay #75 Shocking Yellow

Debby smalto ColorPlay #75 Shocking Yellow


C’era una volta, in un paese lontano lontano, una piccola ragazza che voleva uno smalto giallo dopo che Chanel lavò il cervello a mezzo mondo col suo Mimosa

Prezzo: 4,90 euro Quantità: 7,5 ml
Rivenditori: Profumerie e negozi di articoli per la cura della persona concessionari del marchio PAO: 36 mesi
Provenienza: Made in France Colori disponibili: 8 (collezione Metals)

Dal sito Debby: Smalto a tenuta perfetta e massima resistenza. Assicura una lucentezza assoluta e una coprenza estrema sin dalla prima applicazione. Asciugatura rapida. Disponibile in tonalità dal finish sorprendente.
Lo smalto è contenuto in una boccetta cilindrica dotata di due sferette metalliche per miscelare il prodotto, sempre più rare negli smalti economici. Il tappo, che funge anche da impugnature pennello, è anch’esso cilindrico: non il massimo dell’ergonomia, a mio parere. Shocking Yellow è un giallo canarino frost: contiene microscopiche particelle brillanti che lo rendono luminoso. Debby lo inserisce nella serie “Metals”, ma personalmente trovo che di metallizzato abbia ben poco.

Il pennellino è sottile e non si espande a ventaglio, rendendo necessarie più pennellate per coprire un’unghia larga. Lo smalto è fluido al punto giusto, asciuga in fretta e senza solchi. Un difetto comune di gialli, bianchi e alcune tinte pastello è quello di non distribuirsi uniformemente sull’unghia e di lasciare zone meno coperte, anche dopo molte passate. Queste, data la chiarezza di queste tonalità rispetto all’unghia, appaiono come strisce o punti più scuri. Purtroppo questo giallo Debby non fa eccezione: anche dopo tre passate di smalto sono visibili queste striature, soprattutto all’ombra; inoltre, a causa del pennellino piccolo e della velocità con cui asciuga, non è difficile “smuovere” accidentalmente lo smalto quasi asciutto e creare ulteriori irregolarità. Per evitare pasticci, provate ad applicarlo col pennellino intriso di smalto, con mano leggera e lasciando asciugare bene le passate precedenti.
Con questi accorgimenti, lo smalto ha raggiunto una copertura eccellente in quattro passate: tante, ma non è stato un trauma poiché lo smalto asciuga in fretta.

Debby smalto ColorPlay #75 Shocking Yellow swatch
Debby ColorPlay #75 Shocking Yellow, quattro passate. Foto scattata in interno.

Il risultato è molto estivo e vivace: lo smalto è abbastanza lucido anche senza top-coat e le particelle perlate lo rendono luminoso. Per essere un frost, i segni delle pennellate non sono molto evidenti. La durata, perlomeno su unghie sane, è di cinque giorni. Ha richiesto un po’ troppi sfregamenti per essere rimosso, ma sospetto fosse colpa del solvente.

Il mio giudizio su questo ColorPlay è in sospeso: da una parte sono convinta che, essendo il giallo un colore difficile sulle unghie (come il rosso sulle palpebre, richiama uno stato di poca salute), un’applicazione semplice sia necessaria per evitare risultati di cattivo gusto; d’altra parte gli smalti che contengono questo tipo di pigmenti presentano spesso una stesura difficoltosa  (specie per le imbranate come la sottoscritta!) e Shocking Yellow è, finora, il meno problematico che mi sia capitato (vedi Deborah Flip Flop Green. Anzi, non vedetelo che è meglio!).

Debby smalto ColorPlay #75 Shocking Yellow swatch
Debby ColorPlay #75 Shocking Yellow, quattro passate. Luce solare diretta.

INCI: Butyl Acetate, Ethyl Acetate, Nitrocellulose, Tosylamide/Formaldehyde Resin, Acetyl Tributyl Citrate, Isopropyl Alcohol, Mica, Stearalkonium Bentonite, n-Butyl Alcohol, Styrene Acrylates Copolymer, Benzophenone-1, CI 77891, CI 19140, CI 11680.

10 commenti:

  1. No, il giallo sulle mie unghie non mi piace proprio! E odio i colori che lasciano le strisce, mi viene un attacco di nervi ogni volta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Povero giallo, così snobbato! Scherzo, non è neppure tra i miei colori preferiti, ma mi piace sperimentare. Riguardo le strisce, per me dipende dal tipo: per quelle degli smalti frost/metallizzati chiudo un occhio, quelle dovute alla poca coprenza fanno impazzire pure me.

      Elimina
  2. Anche se non amo il giallo, devo dire che fa un bell'effetto sulle tue unghie.
    Di smalti debby ne ho un paio anche io, non sono male.

    RispondiElimina
  3. Io ho un solo giallo, di Kiko, e mi sta talmente male che devo averlo usato solo due o tre volte :'D credo sia perché ho mani gialle e punte delle dita arrossate, questo però sulle tue unghie mi piace molto, è bello luminoso :) peccato per le 4 passate, argh!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! A dire il vero, neppure le mie mani sono uno spettacolo: cambiano colore con il minimo sbalzo di temperatura, e mostrano solo colori poco sani! Però, quando scattai la foto, avevo unghie notevoli (modestia a parte). :D

      Elimina
  4. Io adovo lo smalto giallo sulle unghie! *-*
    Io, però, ho solo gialli buccia di banana, mi piacerebbe qualcosa di più fluo!
    Per le passate no problem: ne faccio anche 6-7, se il colore merita! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di giallo fluo possiedo il Deborah Prêt à Porter Flip Flop Green, che a dispetto del nome è un giallo evidenziatore, ma è davvero difficile da stendere. L'ho pure recensito, ma le foto sono un disastro!
      Un bel giallo neon è Illamasqua Rare, di cui ho letto un'ottima recensione su Pee Before Polish.

      Sette passate è un record, e io che pensavo di essere paziente!

      Elimina
  5. Carino. Lo smalto giallo mi piace anche ma questo finish non mi convince.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'altra fan del giallo, evviva! A me non dispiace neppure il finish, se non avesse quei segni delle pennellate sarebbe perfetto, così luminoso.

      Elimina

I commenti sono sempre graditi, ma niente spam, "Ci seguiamo a vicenda?" e link non pertinenti o la furia di Chuck Norris si scatenerà contro di voi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...