sabato 29 settembre 2012

Recensione: Essence smalto Colour&Go Where is the Party? #43


Essence Colour&Go Where is the party? 43
Un altro degli smalti più interessanti di Essence che ci abbandonerà presto. Un duochrome niente male, ma solo io mi chiedo cosa abbia a che fare con i party?

Prezzo: 1,29 euro (1,19 in saldo) Quantità: 5 ml
Rivenditori: Oviesse, Coin, Upim, Marionnaud PAO: Non indicato
Provenienza: Made in France Colori disponibili: 55 (tutti in saldo)

Dalla confezione: Flat brush – quick dry: trendy nailstyle within seconds! (Pennello piatto – asciugatura rapida: unghie alla moda in pochi secondi!).

Where is the party? non è un semplice viola perlato come illustra il tappo: è un duochrome, cioè un particolare tipo di smalto che ha la proprietà di mostrare colori differenti a seconda di come lo colpisce la luce. Se la fonte luminosa è posta frontalmente, lo smalto appare viola melanzana, inclinando le unghie vira verso il grigio e, infine, appare verde bosco. Nella boccetta sono apprezzabili anche riflessi blu (molto più forti in foto che nella realtà), purtroppo invisibili una volta che lo smalto è stato applicato sulle unghie. Il pennellino in dotazione alla linea Colour&Go è abbastanza largo da permettere una stesura agevole.

Essence Colour&Go Where is the party? 43 swatch
Essence Colour&Go Where is the party?, due passate. Foto scattata in interno, luce naturale.

Essence Colour&Go Where is the party? 43 swatch
Essence Colour&Go Where is the party?, due passate. Foto scattata in interno, luce naturale.

Per una “coincidenza sfortunata” non posso pronunciarmi sulla formula di questo particolare colore: senza rendermene conto, ho acquistato una boccetta vecchia (testimone è l’etichetta, i Colour&Go più recenti hanno il nome scritto interamente in lettere minuscole) e lo smalto ha una consistenza collosa e una spiccata tendenza alle bolle. E dire che, tra quelle presenti in negozio, era la boccetta in apparenza più “sana”! A denti strettiInoltre, poiché le brutte notizie non arrivano mai da sole, il diluente Mavala era agli sgoccioli e non ho potuto rimettere completamente in sesto Where is the party?; nonostante ci sia stato un miglioramento, purtroppo qualche bolla è spuntata ugualmente, ed è visibile anche nelle foto (ahem, assieme al risultato dell’incontro tra il mignolo e un segnalibro… Imbarazzato). 

Essence Colour&Go Where is the party? 43 swatch
Essence Colour&Go Where is the party?, due passate. Luce solare diretta.

Essence Colour&Go Where is the party? 43 swatch
Essence Colour&Go Where is the party?, due passate. Luce solare diretta.

Le foto ritraggono due passate senza base e topcoat. Tralasciando i problemi derivati dall’età dell’esemplare in mio possesso, questo Where is the party? è un duochrome piuttosto spettacolare: i diversi colori (viola, grigio, verde) che lo caratterizzano si susseguono rapidamente sull’unghia; nel mio caso era facile coglierli insieme sulla stessa mano e addirittura sulla stessa unghia. Essendo un frost, purtroppo mostra le striature lasciate dal pennello. Trovo il nome (dov’è la festa?) poco adatto alla combinazione di colori: così scuri e metallici richiamano atmosfere poco festaiole… Festa mesta a parte. Guarda caso, SmaltoItaliano* segnala la notevole somiglianza con Ascension di MAC, parte dell’edizione limitata in collaborazione con lo stilista Gareth Pugh, noto per le sue collezioni fortemente ispirate all’immaginario dark. L’ho detto che non era una tonalità allegra, Essence!

Essence Colour&Go Where is the party? 43 swatch
Essence Colour&Go Where is the party?, due passate. Luce solare diretta.

Essence Colour&Go Where is the party? 43 swatch
Essence Colour&Go Where is the party?, due passate. Luce solare diretta.

Essence Colour&Go Where is the party? 43 swatch
Essence Colour&Go Where is the party?, tre passate. Luce solare. Questa è l'unica foto scattata in occasione della prima applicazione, senza l'uso di diluenti. Oltre al maggior numero di passate necessarie, si nota l'aspetto "gommoso" dello smalto.

Si rimuove con del banale solvente e, giusto per la cronaca (vi ricordo che ho utilizzato una boccetta vecchia e “rigenerata”), mi è durato quattro giorni senza usare base e topcoat. Per finire due video, girati (che parolone, manco fossi Fellini) rispettivamente in interno e al sole. Mi scuso per gli strambi movimenti che faccio in uno dei video, vi assicuro che le articolazioni della mia mano sono tutte in salute!





*Approfittate del link per leggere anche la sua recensione di Where is the party?

INCI (dal sito Essence): Butyl Acetate, Ethyl Acetate, Nitrocellulose, Phthalic Anhydride/Trimellitic Anhydride/ Glycols Copolymer, Acetyl Tributyl Citrate, Isopropyl Alcohol, Acrylates Copolymer, Stearalkonium Hectorite, Synthetic Fluorphlogopite, Adipic Acid/Fumaric Acid/Phthalic Acid/Tricyclodecane Dimethanol Copolymer, Styrene/Acrylates Copolymer, Polyvinyl Butyral, Citric Acid, Aluminum Calcium Sodium Silicate, Tin Oxide, Mica, Silica, Talc, May Contain: CI 12085 (Red 36), CI 15850 (Red 6 Lake/Red 7 Lake), CI 15880 (Red 34 Lake), CI 19140 (Yellow 5 Lake), CI 42090 (Blue 1 Lake), CI 75470 (Carmine), CI 77000 (Aluminum Powder), CI 77007 (Ultramarines), CI 77163 (Bismuth Oxychloride), CI 77491, CI 77499 (Iron Oxides), CI 77510 (Ferric Ferrocyanide), CI 77742 (Manganese Violet), CI 77891 (Titanium Dioxide).

27 commenti:

  1. Risposte
    1. Già! È un peccato che non lo producano più, però nel nuovo assortimento c'è un altro duochrome che promette bene...

      Elimina
  2. Ce l'ho anche io! colore interessante, non banale. E si abbina una favola all'ombretto Dragon di Neve Cosmetics.

    RispondiElimina
  3. Il colore è molto bello, ma in effetti con le feste non ha niente a che vedere! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarò solita, ma per me feste, party e compleanni richiamano sempre smalti pieni zeppi di glitteroni dai colori vivaci!

      Elimina
  4. Il colore dello smalto è spettacolare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, mi dispiace di non aver potuto mostrarvelo al meglio (perlomeno senza bolle, la mia precisione nella stesura non è delle migliori). Purtroppo il tempo stringe!

      Elimina
  5. ce l'ho! abbiamo un rapporto di amore/odio... nella boccetta mi piace un sacco, ma sulle unghie non lo sopporto più di un giorno, poi devo toglierlo U_U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero? A me invece piace molto questo abbinamento di colori, metallici e dark... Però ti capisco, io ho serissime difficoltà a sopportare rossi, rosa e neri creme.

      Elimina
  6. quoto il "ma che party e party" xD il colore è spettacolare! ma la consistenza è davvero orrida. anche a me è invecchiato male. e non mi dura mica così tanto. tuttavia mi spiace che lo tolgano perché davvero il duo chrome che ha è favoloso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio purtroppo è invecchiato in negozio, a giudicare dall'etichetta risalirà come minimo alla primavera e non ci scommetterei un cent sulla sua "illibatezza". Avrei voluto aspettare fino all'acquisto del nuovo diluente, ma sicuramente non sarei riuscita a mostrarlo prima che scompaia dai negozi (sempre che non sia già successo).

      La durata è molto soggettiva, tanto che alcune blogger non la indicano. Su di me, in genere, la maggior parte degli smalti regge bene.

      Elimina
  7. Una curiosità... Secondo te ha qualcosa da spartire con il magnifico Port-Folio di Color Club?...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non conosco questo smalto "di persona"; a giudicare dagli swatches che ho trovato direi che WISTP è più scuro, meno freddo e non ha riflessi blu/turchese. Se le foto che girano sono fedeli, tra Essence e Color Club preferisco il secondo.

      Elimina
  8. Ma...è meraviglioso! Strabello really! Devo vedere se trovo quello new edition!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io vorrei prendere quello nuovo, sembra addirittura più ricco di riflessi.

      Elimina
  9. Me lo ritrovo sempre davanti e non mi decido mai a comprarlo. Che sia ora di provvedere, ora che è in saldo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io aspettavo sempre; boccetta vecchia a parte, non mi sono pentita dell'acquisto.

      Elimina
  10. è molto bello e quindi mi viene da chiedermi "perchèèè non l'ho mai preso?"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari si trova ancora! Anch'io l'ho preso in ritardo, quando si tratta di prodotti permanenti e "superflui" penso sempre che tanto non scappano... E poi decidono sempre di metterli fuori produzione!

      Elimina
  11. Ce l'ho anche io e mi piace da morire

    RispondiElimina
  12. Festa Mesta, Marlene Kuntz, smalto spettacolare.. Ti seguo! Mi chiedo perché non l'ho mai comprato, ora me ne sono innamorata. Come faccio senza questo smalto? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse si trova ancora... Questa volta, per motivi vari, ho saltato i saldi Essence, ma solitamente a distanza di mesi sbucavano prodotti fuori produzione (specialmente smalti) nei cestinetti vicini alle casse.

      Elimina
  13. colore stupendo, lo ho anche io!
    c'è un nuovo post sul mio blog, ti va di passare?

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi, ma niente spam, "Ci seguiamo a vicenda?" e link non pertinenti o la furia di Chuck Norris si scatenerà contro di voi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...